•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 27 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Rai, Grillo risponde a Renzi: “Vuole parlarmi? Senta prima Berlusconi”

beppe grillo

Grillo? Su questo argomento lo ascolto. Non dimentico che fu cacciato” aveva detto ieri Matteo Renzi parlando di Rai. La replica del leader del M5S, Beppe Grillo non si è fatta attendere. “Renzie ha detto che vorrebbe sentirmi a proposito della Rai Ringrazio e rilancio. Fu Bottino Craxi a cacciarmi, poi lui finì latitante e non si scusò mai. A proposito di cacciate suggerirei a Renzie di sentire, prima di me, il suo sodale Berlusconi che di queste cose se ne intende e farsi spiegare il suo editto bulgaro”, scrive il leader del M5S in un post dal titolo “Renzi e l’editto bulgaro“.

L’editto bulgaro

“Nella dichiarazione di Sofia, Berlusconi denunciò un uso criminoso della tv pubblica da parte dei giornalisti Enzo Biagi e Michele Santoro e dell’autore satirico Daniele Luttazzi, affermando successivamente che sarebbe stato un preciso dovere della nuova dirigenza RAI non permettere più il ripetersi di tali eventi. Quindi Renzie dovrebbe incontrare al più presto sulla materia Santoro e Luttazzi (Biagi purtroppo non c’è più) anche se forse si è dimenticato che furono cacciati da un condannato in via definitiva che sta scalando Raiway”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. CarloLaccetti ha scritto:

    Fu cacciato da un condannato in via definitiva? Berlusconi all’epoca non lo era ancora, Grillo invece lo era già da un pezzo per “omicidio colposo plurimo”. Il bue che chiama in causa l’asino !

  2. FabrizioArcarese ha scritto:

    CarloLancetti, come ordinario, lei confonde fischi cper fiaschi. Grillo già allora denunciava le ruberie della classe politica ed è per questo che il futuro latitante Craxi, lo caccio dalla RAI ( …come  fosse sua…ma in Italia, si sa…).
    Berlusconi, allora, non era in politica, anche se era cu.lo e camicia con Craxi; poi, da politico ( politico è diminuitivo…meglio statista…), si permise, lui proprietario della TV concorrente, di far cacciare dalla RAI delle persone a lui ostili.
    I pirata della strada falciano e uccidono persone e la fanno franca, nessuna punizione ( per me, è una giustizia monca, colpa anche del governo che non fa niente in proposito),  Grillo, invece, era alla guida dell’auto in compagnia di amici e,purtroppo, una zolla di ghiaccio fece scivolare la macchina in un dirupo, per cui gli amici morirono e Grillo riusci a salvarsi.
    Poteva anche succedere che Grillo perdesse la vita in quell’incidente…però questo non si dice, perchè stona con la disinformazione.

Lascia un commento