•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 3 aprile, 2015

articolo scritto da:

Inchiesta Ischia, Berlusconi intercettato “Giudici aspettano passo falso per arrestarmi su ordine Napolitano”

sondaggi politici intercettazioni

Inchiesta Ischia: Berlusconi intercettato parla di Napolitano.  Proseguono le indiscrezioni sulla vicenda dell’Isola Verde, che ha portato in carcere il sindaco Giosi Ferrandino. Tra le migliaia di intercettazioni, molte sono partite dall’ex parlamentare del PDL Amedeo Laboccetta, oggi direttore della società pubblica di gestione degli acquedotti GORI.

Il telefono di Laboccetta è messo sotto controllo per i suoi strettissimi rapporti con Francesco ‘tom-tom’ Simone, “l’uomo che può arrivare ovunque”, il responsabile delle relazioni esterne della CPL Concordia.

Talefonata tra Laboccetta e Berlusconi

In un’intercettazione dell’11 maggio 2014, Laboccetta riceve la telefonata di Berlusconi con cui comincia un confronto sulla situazione economica e sociale. Si parla di disoccupazione giovanile, di immigrazione dell’Europa che non prende posizione, poi Berlusconi spiega all’amico Laboccetta che “i giudici stanno aspettando un mio passo falso per arrestarmi, anche su ordine del Capo dello stato”.

In seguito Laboccetta si risente con Berlusconi al quale propone un incontro con “l’amico” Marco Milanese, incontro che poi di fatto è saltato, l’ex consigliere di Tremonti e già implicato in varie inchieste.

berlusconi e napolitano ex premier intercettato con laboccetta inchiesta ischia telefonata

Francesco Simone, sospettato di essere il collegamento tra la cooperativa e i vari partner, secondo le intercettazioni aveva stretto un ottimo rapporto con Alessandro Clementi della Wave Investment partners di Roma, una società che si occupa di recupero crediti, anche della pubblica amministrazione. Simone segnalava a Clementi aziende che vantavano dei crediti poi clementi si offriva di acquistarli.

Tra queste aziende c’era la GORI, che vantava un enorme credito dalla PA. Secondo il sunto fatto dagli atti dei carabinieri, Laboccetta suggerisce a Simone di fare una chiara “manifestazione di interesse, perché una gara avrebbe tempi più lunghi”, trovando l’accordo di Simone che però raccomanda “di non spargere la voce sulla questione che stanno trattando”.

A fermare l’operazione, però, arriva un decreto legge che permette solo alle banche di acquistare crediti dalla Pubblica Amministrazionerendendo quindi impossibile l’operazione della Wave. Tuttavia Simone suggerisce a Clementi di “andare avanti con ‘Laboccetta e company, dato che probabilmente quel decreto decadrà”.

Francesco Di Matteo

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

23 Commenti

  1. Maurizio Motta ha scritto:

    Capita quando non rispetti la legge l’essere arrestato.
    A Berlusconi è andata bene che siamo la repubblica delle banane, altro che passo falso.

  2. Beppe Roca ha scritto:

    e lasciatemelo dirmelo….. daiiii

  3. Nico Antonio Pintus ha scritto:

    Ma B i soldi rubati allo Stato li ha restituiti o bastano 4 ore alla settimana?

  4. Mario Taiti ha scritto:

    In un altro stato era in galera e avevano buttato vie le.chiavi

  5. Alessandra Fiore Salvatori ha scritto:

    Ne ha fatti di reati, ci stupiamo che un rappresentante delle isrituzioni lo volesse far arrestare. In un altro stato era in prigione per innumerevoli motivi..

  6. Rita Mariani ha scritto:

    plausibilissimo considerato il nostro sistema giudiziario…

  7. Piero Avella ha scritto:

    Questo pezzo di merda si permette pure di prenderci per il culo…Se Napolitano avesse voluto veramente metterti in galera non avresti piu’ rivisto la luce del sole !

  8. Maurizio Ricci ha scritto:

    .. per f”armi arrestarmi “è il top!

  9. Giampiero D'Angelo ha scritto:

    Napolitano aveva i suoi bei problemi con i rifiuti tossici nella terra dei fuochi.

  10. Enrico Bertini ha scritto:

    Se io ero giudice ti avrei gia arrestato

  11. Piero Fatigato ha scritto:

    Un uomo consapevole d’avere la coscienza sporca.

  12. Luisa Bacocchia ha scritto:

    dovevano mandarte in esilio ,come il tuo compagno di merende

  13. Alan Ford ha scritto:

    cazzaro inverecondo padre. Sa benissimo che è stato riesumato solo grazie al duo Napo-Ebetino.

  14. Mimmo Pappalardo ha scritto:

    Il Golpe perfetto è stato attuato……ora tenetevi i veri ladri al governo.

  15. Agata Belviso ha scritto:

    Ma statti zitto delinquente,che ti hanno sempre coperto e salvato. Avresti dovuto marcire in galera da vent’anni!

  16. Antonio de Filippo ha scritto:

    Sarebbe stata l’unica cosa giusta

  17. Salvatore Prata ha scritto:

    è un bugiardo matricolato

  18. Ferdinando Quatraro ha scritto:

    napolitano non e piu pulito di lui ricordate la trattativa stato mafia

  19. Cesare Pecchioli ha scritto:

    Cosa ha fatto per andare in galera?

  20. Enrico Giostrelli ha scritto:

    Parla come se di passi falsi non ne avesse mai fatti. Che personaccia!

  21. Sauro Ernest Ricci ha scritto:

    In quel “covo”di serpi ci credo…..ma serpi lo sono tutti e quindi,uno contro l’altro …..occhio x occhio dente x dente e cosi via…..ma chi paga??lo sanno tutti chi paga…

  22. Domenico Baldoni ha scritto:

    Una certezza…….certo a sentire i commenti su questa vicenda, sembrano solo reati quelli di Berlusconi

  23. Nicola Caporale ha scritto:

    Ma scrivere in italiano corretto non si può?

Lascia un commento