•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 24 maggio, 2015

articolo scritto da:

Gay, l’Irlanda scuote l’Italia, Renzi: “Subito le unioni civili”

Renzi che parla dal leggio, bandiera Ue sullo sfondo

La valanga di sì con cui l’Irlanda, paese più cattolico del mondo, ha detto sì ai matrimoni gay, si ripercuote in tutto il continente. E arriva anche in Italia, dove in materia di diritti civili da sempre si zoppica e va a rilento. Per questo il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha deciso di accelerare, portando all’attenzione dell’opinione pubblica il ddl sulle unioni civili. Precisamente, dopo le regionali di domenica prossima, la materia verrà esaminata a fondo dalla Commissione Giustizia del Senato.

Si preannunciano quindi giorni di fuoco: da una parte la relatrice del testo Monica Cirinnà (Pd), dall’altra i senatori di Area Popolare, da sempre sensibilissimi e contrari a svolte “laiciste”.

Contrari alle nozze Ap e Lega Nord

“Non abbiamo nessun problema  –  spiega il coordinatore Ncd Gaetano Quagliariello  –  sul riconoscimento dei diritti alle persone, ma siamo contrarissimi a soluzioni che portino all’adozione di figli in coppie dello stesso sesso, alla pensione di reversibilità o all’equiparazione al matrimonio”. In Italia, ricorda Maurizio Sacconi, “nemmeno un referendum potrebbe estendere l’istituto del matrimonio alle coppie omosessuali perché la Costituzione lo riserva alla famiglia naturale”.

Ad ogni modo, gli alfaniani non intendono far cadere il governo su questo punto. Come a dire: non votiamo il ddl, ma non per questo usciamo dalla maggioranza. È proprio quello che, come riporta Repubblica, trapela da ambienti vicini ad Alfano: “Se il Pd si trova altri voti, magari quelli del M5S, a noi non importa nulla. Noi comunque voteremo contro ma non usciremo dalla maggioranza”.

nozze gay

Dalle parti della Lega Nord, Matteo Salvini, pur non osteggiando apertamente il ddl, mette alcuni paletti: “Non sono d’accordo a chiamare le nozze gay come matrimonio. Rispetto le scelte di vita di chiunque, perché ognuno nella vita deve poter fare quello che vuole, senza che lo stato entri in camera da letto, il matrimonio però, quello che tende a far nascere dei figli, prevede la presenza di un uomo e di una donna”. E aggiunge: “Per le coppie gay sono disponibile a ragionare di diritti, sotto qualunque punto di vista, però il matrimonio prevede l’uomo e la donna, e il bambino dal mio punto di vista deve essere adottato da una mamma e da un papà.

Boldrini esulta

Entusiasta al risultato irlandese la reazione della presidente della Camera Laura Boldrini, che twitta: “È tempo che anche l’Italia abbia una legge sulle unioni civili. Essere europei significa riconoscere i diritti”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

18 Commenti

  1. Gianluca English ha scritto:

    Penso che Area Popolare e Half-ano possono andarsene a fare in culo.

  2. lucitest44 ha scritto:

    TermometroPol matteorenzi prima dell’uso ?

  3. Compagno Igor Stefano Turconi ha scritto:

    Non è che Renize abbia mai particolarmente insistito su questo tema, da buon opportunista e demagogo, vuole semplicemente cavalcare l’onda…

  4. Raffaella Torlini ha scritto:

    Non é vero. É stato l’unico a mettere le unioni civili nella sua mozione, sia contro Bersani che contro Cuperlo.

  5. Compagno Igor Stefano Turconi ha scritto:

    Nella campagna per le primarie ce l’avevano tutti nel programma, ma poi non ha fatto nulla per questo

  6. Sauro Ernest Ricci ha scritto:

    Bella…..mezzo culo come ministro…Hurra’…Hurra”….

  7. Francesco Passeri ha scritto:

    il ddl c’è e sta arrivando in aula

  8. Compagno Igor Stefano Turconi ha scritto:

    Ma ci è voluta una vita, per smantellare lo Statuto dei Lavoratori e la Scuola Pubblica e approvare il super-porcellum si andava a velocità supersonica, per le unioni civili si va con molta calma…

  9. DaveRo Jack Losetti ha scritto:

    facciamo un referendum anche noi

  10. Fabio Deutschland Lombardi ha scritto:

    proposta positiva(della serie meglio tardi che mai….),ma ora l’Italia ha problemi ancora più seri…vedi DISOCCUPAZIONE REALE AL 20% E GIOVANILE-REALE-AL 55%…..

  11. Daniela Sollai ha scritto:

    Evidentemente c’erano altre priorità

  12. Gianluca English ha scritto:

    Il ddl non è di iniziativa governativa

  13. Gino Stefanini ha scritto:

    Questo è il primo punto delle priorità. Ma per piacere…….

  14. Francesco Cekko Cassese ha scritto:

    Eeee… a quando la pace nella galassia?

  15. amistosolapuzza ha scritto:

    proibire il matrimonio per tutti i sessi!E`contro natura e in America Latina e`fuori moda.

  16. Vito Martinelli ha scritto:

    ma questo pappagallo non brilla assolutamente di luce propria.

  17. Giovanni Gianni Liotta ha scritto:

    disoccupazione no?

  18. Ignazio Farinello ha scritto:

    FRENARE

Lascia un commento