•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 29 maggio, 2015

articolo scritto da:

Rassegna stampa: prime pagine venerdì 29 maggio 2015

Prime pagine venerdì 29 maggio 2015. Il Corriere della Sera apre con il caso Fifa con “Blatter sotto assedio. Platini: Vattene per il bene del calcio. La difesa di Putin: manovra Usa, arresti illegali”. Repubblica si occupa di impresentabili “Sempre più lunga la lista. Oggi l’Antimafia pubblica l’elenco”. La Stampa mette in prima pagina l’incontro a Melfi tra il premier Renzi e Marchionne. Il Manifesto parla di “affinità elettive” tra i due.

Tempo e Messaggero dedicano l’apertura alla caccia ai due fratelli rom che hanno provocato la morte di una persona e il ferimento di otto persone investendolo con un auto. Il Mattino spiega come il governo stia studiando due vie d’uscita nel caso De Luca vincesse le elezioni campane: “Decreto per la nomina di un vice o per i poteri a un consigliere anziano”.

Giornale e Fatto Quotidiano fanno le pulci al premier in Liguria: “Renzi e Paita, 140 milioni per l’ospedale elettorale. A 48 ore dal decisivo voto in Liguria, via libera ai lavori per la nuova struttura di La Spezia affidata alla Pessina Costruzioni, titolare dell’80% delle quote de “l’Unità”. Chiudiamo con Libero che fa un appello al capo del governo: “Renzi, non difendere i papponi. L’ex sindaco dice di condividere la nostra campagna contro i vitalizi dei parlamentari, ma poi non fa nulla. Eppure guida il partito di maggioranza e ha i mezzi per abolire lo scandaloso privilegio. O è solo un parolaio?”.
prime pagine

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. Maurizio Coradini ha scritto:

    Che strano: lo stesso titolo sullo stesso fatto; il Fatto quotidiano e il Giornale…

  2. Salvo Meli ha scritto:

    Indagati non vuol dire essere impresentabili. Come Penati tanto fango e poi ?

Lascia un commento