•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 30 maggio, 2015

articolo scritto da:

Impresentabili, il premier Renzi contro Bindi “Utilizza Antimafia per regolare conti Pd” Presidente Antimafia “Indignata sono io”

a sinistra rosy bindi e a destra il premier renzi con camicia bianca e cravatta rossa

Renzi contro Bindi, il caso degli impresentabili è l’ultimo della campagna elettorale. La lista resa pubblica, ed il nome del candidato alla presidenza del centrosinistra De Luca, ha scatenato l’ira di Renzi e degli uomini vicini al segretario. Renzi va all’attacco e critica la scelta della presidente della Commissione Rosy Bindi: “Mi fa male una cosa: che si utilizzi la vicenda dell’Antimafia per una discussione tutta interna, per regolare dei conti interni a un partito. L’Antimafia è un valore per tutti, non puà essere usata in modo strumentale, è il luogo dove tutti devono potersi riconoscere. La mafia non è un tema da campagna elettorale, va combattuta giorno dopo giorno”.

Pronta la replica della presidente della Commissione.  “Indignati? Indignata sono io, io… Lo hanno candidato loro De Luca e sapevano chi era…, sta succedendo una roba fuori dal mondo, ma che Pd è diventato questo?”. Rosy Bindi, in un colloquio con Repubblica, risponde così alle accuse che le sono piovute addosso per la lista dei cosiddetti impresentabili stilata dall’Antimafia. “Sono indignata io, certo che qualcuno voglia con queste accuse senza fondamento delegittimare il lavoro di una istituzione. E la mia storia parla da sola. Non conosco l’uso a scopi personali o di parte delle istituzioni. Non mi appartiene e credo che lo sappiano tutti. Giudicheranno gli italiani chi usa le istituzioni per fini politici, ma certamente non sono io. Tutti sanno e sapevano tutto su De Luca – afferma – Da quanti giorni?” ed “è stato candidato con la totale conoscenza e consapevolezza della sua situazione. Cosa cambia da ora?”.

renzi parla con rosy bindi e gesticola

 Serracchiani “Bindi strumentalizza l’antimafia”

“Ho qualche rigidità sul fronte del garantismo, è vero. E lo rivendico, come rivendico l’impegno del Pd per la trasparenza dei candidati. Ma in questo caso si strumentalizzano i compiti e l’attività dell’Antimafia per vicende interne e ripicche personali. E poi i tempi: mancano due giorni alle elezioni! È sconcertante”. Debora Serracchiani, vicesegretario del Pd, torna così – in un’intervista a Repubblica – sulla polemica con la presidente della Commissione Rosy Bindi per la lista dei cosiddetti impresentabili.

Di Lello “Bindi dice bugie, mai discussi nomi”

La presidente dell’Antimafia Bindi «ha detto una bugia nel momento in cui ha sostenuto che quella lista è stata condivisa con la Commissione, che quei nomi sono stati ponderati uno per uno, addirittura per giorni» perchè «l’elenco, lo ribadisco e sono pronto ad un pubblico confronto, ci è stato fornito, pronto e chiuso, senza la possibilità di effettuare ulteriori verifiche, due minuti prima dell’inizio della conferenza stampa». Lo dice Marco Di Lello, segretario della Commissione Antimafia.

Violante: “Politica ha perso autonomia”

“Quella degli ‘impresentabili’ è una categoria sui generis, figlia del populismo giuridico e della mancanza di autonomia della politica”. Lo dice – intervistato da La Stampa – Luciano Violante, che in passato è stato anche presidente della Commissione Antimafia. Violante sottolinea che “il fatto di arrivare all’ultimo minuto – ma Rosy Bindi non ne ha la responsabilità – presenta un problema. Si stabilisce che alcuni candidati rientrano in una lista nera ma non si dà loro la possibilità di replicare, visto che domani si vota; nè si dà la possibilità ai partiti, contrariamente a quanto stabilisce l’articolo 3 del codice di autoregolamentazione, di illustrare le ragioni per cui hanno scelto una candidatura discussa”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

72 comments
Angelo Ferrarello
Angelo Ferrarello

su questo ha in parte ragione il presuntuoso di firenze,anche la camusso fece lo stesso usando la cgil nelle dinamiche interne al pd,ma renzi E' FIGLIO LORO,DELLA LORO SCELLERATA POLITICA DI AUTOSUFFICENZA,DA SOLI ...TI PUOI SOLO MASTURB.....adesso il figlioccio non riconosce più i genitori...

Gavino Del Greco
Gavino Del Greco

Strano che questa lista sia uscita 3 gg prima delle elezioni, eppure tempo ne aveva.

Giannetto Bazzu
Giannetto Bazzu

Quando si andrà a vere elezioni spero che questo ducetto non sia votato. E peggio del nano di arcore.

Ivano Stentella
Ivano Stentella

Angela Minniti, da cittadini ed elettori dobbiamo solo ringraziare la Bindi,è troppo vergognoso che sia attacchata dal suo stesso partito, questo deve farci riflettere tutti su cosa sia diventato il PD.(purtroppo).

Paolo De Marzi
Paolo De Marzi

Ha fatto bene!!! Bisogna essere mafiosi per non capirlo

Gianfranco Gazzoli
Gianfranco Gazzoli

Guarda che Renzi è stato a cena ad Arcore, a qualcosa sarà servito?!!

Gianfranco Gazzoli
Gianfranco Gazzoli

Renzi hai finito di fare come Berlusconi oppure la cena di Arcore è servita a trasformarti in.leader pro Berlusconi?!! DIMISSIONI IMMEDIATE A CHI ATTACCA LE ISTITUZIONI

Valeria Nari
Valeria Nari

La Bindi si è tolta sassolino dalle scarpe ......fa pena , vada in pensione ...o in convento di clausura .

Marco Corvi
Marco Corvi

Per 2€ i piddioti non potevano certo avere Kennedy

Ivano Stentella
Ivano Stentella

Francesco Olandese,scrivi cose che i berlusconiani scrivono da vent'anni.

Angela Minniti
Angela Minniti

Smettila democristiana Bindi stai sponzorizzando Caldoro che ha portato la Campania con i conti in rosso e vicina al default! Poi hai fatto le liste solo per la Puglia e la Campania come mai?

Vincenzo Moncada
Vincenzo Moncada

L'atto dell'ultima ora ignobile e vendicativo della Bindi produrrà più consensi soprattutto nelle regioni a rischio! L' Italia che vogliamo ha capito benissimo la meschinità della pasionaria di bassa Lega e più forte di prima porterà il Pd a vincere 7 a 0 !

Silvia Girasole
Silvia Girasole

ha ragione. è ora che si facciano liste pulite e non solo a parole o quando riguardano le altre forze politiche.

Vittorio Buccarello
Vittorio Buccarello

Solo in'Italia possono succedere queste assurdità. Questo paese sarebbe il migliore del mondo se noi Italiani fossimo più coscienti e meno pecoroni. Abbiamo un parlamento imbottito da tantissima gente impresentabile,si è fatta una legge (Severino) per rimediare un po a questa vergogna; e la stanno trasformando ad una legge camaleontica,trasformandola in base alle persone coinvolte, si sta facendo una legge elettorale dove possono far eleggere tutta quella gente che decidono loro di essere eletto; invece che il popolo; e poi dicono che tali persone le ha volute il popolo, e tutto questo chiamano, Democrazia. Vedo anche che per giustificarsi di tanta ipocrisia hanno trovato le parole adatte per nascondersi dalla vergogna "GARANTISTI CONTRO GIUSTIZIALISTI". Ma dico io: è proprio necessario dover candidare gente. sia essa inquisita, pregiudicata, condannata,comunque dubbia di correttezza? possibile che in questo paese non esistano persone con la fedina pulita, che non siano corrotte anche se non con la certezza al 100%? Se queste persone che loro dicono valide, e devono essere sistemate in qualche parte; perchè non si assumono loro la responsabilità di sistemarle dove meglio credono, invece di scaricare tale responsabilità agli elettori?

Antonio Crobe
Antonio Crobe

renzi devi stare solo ZITTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.

Giancarlo Penasa
Giancarlo Penasa

Bastarda. ...hai sempre tradito e deluso gli elettori di sinistra. ...fuori dai coglioni fuori dal ns partito

Lucia Cera
Lucia Cera

Solo un commento per questo piccolo ma proprio piccolo uomo ,vergognati.

Federica Stacchi
Federica Stacchi

Sicuramente lei lo sapeva,visto che nel 2010 quando era presidente del PD il suo candidato alle regionali campane fu un certo Vincenzo De Luca...che aveva allora come oggi la stessa situazione,visto che la sua causa,avendo rinunciato alla prescrizione va avanti dal 1998..è Bindi Bindi.....

Marco Angius
Marco Angius

parla il duce, la commissione antimafia stia muta

Gianfranca Conti
Gianfranca Conti

Ma se nel cenrodestra ne ha segnalati il triplo...! Eppure nessuno dice niente...

Antonio Galati
Antonio Galati

Renzi, la colpa è solamente tua! Questo succede quando uno vuole tirare troppo la corda, poi alla fine SI SPEZZA!

Piero Lampis
Piero Lampis

Mi sa che la Bindi non abbia preso bene il fatto che debba farsi da parte in quanto ha fatto già il suo tempo.

Pasquale Timone
Pasquale Timone

Giustissimo chi vuole far giustizia vieneccriminalizzato

Pasquale Timone
Pasquale Timone

In Italia la giustizia non de collera mai con questi politici ! Brava Bindi avanti cosi facciano pulizia !!!

Gianni Bocelli
Gianni Bocelli

..oh Matteo che credevi!? mi fai ride..chi di spada ferisce di spada perisce.la lotta politica in Italia è fatta così,ma quale idee,ma quali programmi,ma quali scelte politiche che servono a migliorare questo paese,intrighi, inganni pugnalate,in questo siamo campioni....ma lo vedi dove siamo!!

Salvatore Musmeci
Salvatore Musmeci

La cessabindi non ha fatto il suo dovere,se così fosse stato,non lo avrebbe candidato dall'inizio

Lea Fotter
Lea Fotter

La Bindi al confronto di quei personaggi e' madre Teresa!!!

Amalia Fasolo
Amalia Fasolo

Lo penso anch'io .De Luca e'da 17anni che aspetta un giudizio .ha rifiutato la prescrizione quando poteva approffitarne ,per difendersi liberamente nrl processo se i giudici non si danno da fare a mettere in pidi il processo ,cosa deve aspettare ??

Rosa Verde
Rosa Verde

vi arrampicate sempre sugli specchi quando c'è qualcuno che non si allinea al vostro carro. lo slogan di renzi era ADESSO e invece guardate sempre al PASSATO, brav, bravissimi, clap clap clap

Nunzio Guzzo
Nunzio Guzzo

Anche la Bindi sapeva chi era De Luca quando nel 2010 lo candidarono, senza primarie, alla presidenza della Regione Campania. Lei era presidente del PD e D'Alema andava a Salerno a fare comizi con De Luca.

Paolo Pitti
Paolo Pitti

ok allora perche' impresentabile???? non mi pare sia proprio pulito....

Salvo Marino
Salvo Marino

Lista o non lista, De Luca ha in lista personaggi impresentabili, se poi lo si vuole difendere in tutti i modi fate pure, ma nn lamentatevi poi quando vi seppelliscono rifiuti tossici sotto al culo, lo sapevate prima degli impresentabili, e nonostante questo li avete votati

Salvo Marino
Salvo Marino

De Luca ha in lista personaggi impresentabili, se poi lo si vuole difendere in tutti i modi fate pure, ma nn lamentatevi poi quando vi seppelliscono rifiuti tossici sotto al culo, lo sapevate prima degli impresentabili, e nonostante questo li avete votati

Salvo Marino
Salvo Marino

Renzi fa prima a dire: viva la mafia e i corrotti!

Ignazio Farinello
Ignazio Farinello

Renzi non può offendere chi ha una carica istituzionale , deve dimettersi.

Trackbacks

  1. Anonimo scrive:

    […] Pd, commentando il clima interno al partito in riferimento al caso scoppiato dopo le “liste proscrizione” pubblicate dalla presidente dell’Antimafia Rosy Bindi. “Io la campagna elettorale l’ho fatta come sempre e ho girato l’Italia cercando […]