•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 24 luglio, 2015

articolo scritto da:

Pompei chiusa per assemblea sindacale, turisti non avvertiti restano fuori sotto il sole

referendum costituzionale primo piano ministro franceschini

Una riunione sindacale, un mancato avviso ed i turisti lasciati fuori dagli scavi di Pompei. Sono gli ingredienti di ciò che è avvenuto stamattina mandando su tutte le furie il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. Un “danno incalcolabile” la chiusura degli scavi di Pompei oggi per un’assemblea convocata all’improvviso. È il commento del ministro Franceschini, che sottolinea il rischio di vanificare i risultati raggiunti. E aggiunge: “Chi fa così, fa del male ai sindacati, ai diritti dei lavoratori e soprattutto fa del male al proprio Paese”.

Intervento del soprintendente

Il soprintendente di Pompei, Ercolano e Stabia Massimo Osanna ha aperto materialmente i cancelli intorno alle ore 10.00 prendendosi la briga di contrattando con i funzionari della Soprintendenza la garanzia della custodia delle Domus. Nel frattempo fuori dagli scavi si sono accalcate migliaia di persone, con inevitabili tensioni e proteste.

scavi di pompei

L’assemblea dei sindacati Fp Cisl, Filp e Unsa è durata sino alle ore 11.00, a partire dalle ore 9.00. Oggetto del contendere i turni ed il personale da utilizzare per il regolare svolgimento delle aperture presso gli scavi di Pompei.

 

 

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

Qui si fa il Jobs Act o di muore

Qui si fa il Jobs Act o di muore

articolo scritto da:

3 comments
Valeria Nari
Valeria Nari

Questo è l'aiuto che da il sindacato alla ripresa del nostro paese .