•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 16 maggio, 2014

articolo scritto da:

Via alle privatizzazioni, in vendita quote di Poste e Enav

concorrenza poste

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al piano di privatizzazioni già annunciato qualche settimana fa dal premier Matteo Renzi e dal mistro dell’Economia Padoan. Nel mirino del progetto ci sono quote rilevanti di Poste italiane e di Enav, l’ente nazionale dell’aviazione.

“A seguito dei pareri resi dalle Commissioni parlamentari di merito – si legge nella nota di Palazzo Chigi – sono stati definitivamente approvati i due decreti del Presidente del Consiglio, su proposta sua e del Ministro dell’Economia e delle finanze, Pietro Carlo Padoan, che determinano i criteri per la privatizzazione e le modalità di alienazione della partecipazione detenuta dal Ministero dell’economia e delle finanze del capitale di Poste italiane s.p.a e ENAV s.p.a., rispettivamente fino al 40% e al 49%’’.

Più nel dettaglio, per quanto concerne la vendita di Poste, il decreto prevede che si proceda all’alienazione di quote dell’azienda fino alla concorrenza del 40%,  disponendo che tale cessione potrà essere effettuata anche in più fasi e si svolga attraverso un’offerta pubblica di vendita rivolta al pubblico dei risparmiatori in Italia, inclusi i dipendenti del Gruppo Poste Italiane.

In relazione alla vendita di Enav, viene assicurata “la massima flessibilità al ministero dell’Economia nel processo di vendita”, secondo quanto si legge in una nota. Anche qui lo schema di decreto prevede che l’operazione possa essere effettuata anche in più fasi, ricorrendo, anche congiuntamente, a un’offerta pubblica di vendita e a una trattativa diretta. Anche per Enav sono previsti incentivi per i dipendenti. La delibera del Consiglio dei Ministri prevede comunque l’offerta pubblica quale percorso prioritario da perseguire, in presenza di un adeguato contesto di mercato.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

13 comments
Marcello Ombri
Marcello Ombri

Scommetto che una grossa fetta di Poste la comprerà certamente il suo presidente Todini,altrimenti per quale motivo avrebbero messo un'imprenditrice al suo comando.........per accontentare gli amici del quartierino.

Adriano Bacherini
Adriano Bacherini

Stefano Lauretta: informati per favore, quello che ha scritto Matteo Busoni è vero

Matteo Busoni
Matteo Busoni

Ci chiede di rientrare del debito (illegittimo), e quindi si privatizza..

Stefano Lauretta
Stefano Lauretta

balle, l'europa non ha chiesto nulla. Fosse per me quelli che scrivono idiozie su internet dovrebbero sparire e vietare loro di scrivere.

Matteo Busoni
Matteo Busoni

Ce lo chiede l'Europa, ed i figli di troiKa ubbidiscono!