•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 25 maggio, 2014

articolo scritto da:

Presidenziali Ucraina: morto un giornalista italiano

rocchelli ucraina

Mentre gli elettori europei sono impegnati a rinnovare il Parlamento, si vota anche in Ucraina: stavolta non si tratta di un referendum sullo status di una regione ma delle elezioni che restituiranno al paese un Presidente eletto (probabilmente il “re del cioccolato” Poroschenko che potrebbe passare già al primo turno evitando così il ballottaggio)

L’atmosfera nella quale si sta svolgendo l’importante tornata elettorale non è delle più serene: Putin nei giorni scorsi, da una parte, ha continuato a chiedere il miliardo e 66 milioni di dollari che l’Ucraina deve alla Russia per le forniture di gas – se Kiev non salda la “bolletta” il rubinetto potrebbe essere chiuso già il 3 Giugno – dall’altra, il Presidente russo ha reso noto che collaborerà con il nuovo Presidente del paese vicino, nonostante il fatto che queste elezioni siano falsate dalla “guerra civile” che ogni giorno si consuma nelle regioni dell’Est ucraino.

ucraina rocchelli

Le operazioni di voto nelle regioni di Donetsk e Lugansk, com’era prevedibile, si stanno svolgendo con difficoltà: nella regione “separatista” di Lugansk, nell’est dell’Ucraina, si vota solo in due circoscrizioni elettorali su 12 (la numero 115 con centro a Svatovo e la numero 114 con centro a Bielovodske) – lo sostiene l’agenzia Unian citando le autorità regionali – sono, invece, tutti chiusi i seggi per le elezioni presidenziali nella città di Donetsk. Secondo alcuni media ucraini stamani è stato aperto un solo seggio, “poi sono arrivati una ventina di uomini armati, che hanno messo in fuga la commissione elettorale”. In tutta la regione, il numero di seggi aperti è molto inferiore a quello previsto.

Sanguina anche l’Italia dalle parti di Donetsk: Andy Rocchelli, fotoreporter di guerra tra i fondatori del gruppo di fotografi freelance “Cesura-Lab”, è morto nei pressi di Slovyansk, insieme al suo interprete Andrey Mironov. Stava svolgendo il suo lavoro, cercava di raccontare, quando è stato investito da una raffica di colpi di mortaio; ancora da verificare la dinamica dell’attacco, ma nella zona era in corso un’operazione delle truppe di Kiev.

Guglielmo Sano


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

2 comments
RyszardEwiak1
RyszardEwiak1

Andy Rocchelli non era un terrorista. L'Ucraina si sta muovendo nella direzione dello scenario jugoslavo. Qual è il prossimo? La Bibbia dice: "Al tempo fissato [il re del nord] tornerà [questo significa crisi, che eclisserà la Grande Depressione, la disgregazione non solo dell'area euro, ma anche dell'Unione europea e della NATO. Molti paesi dell'ex blocco orientale tornerà nella sfera d'influenza della Russia]. Ed entrerà a sud [con ogni probabilità Georgia], ma non sarà come la prima volta [2008 - Georgia] e come l’ultima volta [ora - Ucraina. Ancora una volta sarà una vittoria spettacolare]." (Daniele 11:29) Ma la terza volta sarà l'intervento degli Stati Uniti. (Daniele 11:30a) Questo sarà una guerra nucleare. (Rivelazione 6:4) Questo non sarà Armageddon. Questo sarà "l’inizio delle doglie del parto". (Matteo 24:7, 8)