•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 12 giugno, 2014

articolo scritto da:

Berlusconi: Divieto espatrio, chiesto rinvio a Corte di Giustizia

berlusconi

I legali di Silvio Berlusconi hanno chiesto al Tar del Lazio di rimettere alla Corte di giustizia europea la vicenda del rigetto della richiesta del leader di Forza Italia di poter riavere il passaporto, ritirato all’ex premier dopo la sentenza Mediaset. I giudici della I sezione ter, presieduti da Linda Sandulli, davanti ai quali è stato discusso nel merito il ricorso, emetteranno entro i 45 giorni la sentenza.

berlusconi

Berlusconi, con gli avvocati Guerino Fares, Luigi Medugno e Annalisa Lauteri, contesta davanti al Tar del Lazio il rigetto opposto alla sua richiesta di revoca della cause ostative all’espatrio in seguito al ritiro del passaporto previsto dopo l’emissione del decreto di esecuzione della pena nei suoi confronti per il caso Mediaset. “Abbiamo sostenuto davanti al Tar – hanno detto gli avvocati dell’ex premier, Fares, Medugno e Lauteri – che per espatrio s’intende andare oltre il territorio della Ce; quindi, un provvedimento che limita il diritto di espatriare limita i cittadini europei e il loro diritto alla circolazione. Se si può circolare liberamente nel territorio nazionale, si deve poter farlo anche nell’intero territorio della Ce; altrimenti il concetto di cittadino europeo non esiste. Proprio per questo, esistendo dubbi e incertezze sul concetto di espatrio nella normativa di riferimento, abbiamo chiesto formalmente al Tar di rimettere la questione alla Corte di giustizia”.

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

Qui si fa il Jobs Act o di muore

Qui si fa il Jobs Act o di muore

articolo scritto da:

6 comments
GaspareSupremo
GaspareSupremo

La pericolosità del connubio Rezi/Berlusconi . . deve preoccupare tutti in Primis il Parlamento !

L'Asseocculto " ossia l' inciucio " di Nomenklatura voluto da Napolitano tra Renzi & Berlusconi per trasformare la Repubblica da Parlamentare a Repubblica di stampo Presidenziale ormai è un fatto, non si può prescindere da quella che può essere oramai " appurata "Oligarchia Politico - Mafiosa ! Questa la dice lunga sull'insistenza del 2° mandato Presidenziale di re Giorgio che non va via . . se prima non riesce a valutare e proporre il Suo successore, a cui passare il Testimone del Trono del Quirinale ! Questa è la vera corsa di Napolitano nel suggerire il cambiamento delle regole della CartaCostituzionale ,in controtendenza con quella della Costituzione degli Stati Uniti d'America in vigore dal 1600 cui nemmeno una virgola è stata cambiata !

Lucia Locatelli
Lucia Locatelli

Corte di Giustizia potrebbe cestinare tutte le lettere di B?

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Perchè non lo sbattete in galera così la smette di avanzare pretese?