Cronaca ultime notizie: Berlusconi e Dell’Utri indagati per mafia a Firenze

Cronaca ultime notizie: Berlusconi e Dell’Utri indagati per Mafia a Firenze Silvio Berlusconi e Marcello Dell’Utri sarebbero di nuovo indagati come possibili mandanti delle stragi di mafia del 1992 e 1993, dalla procura di Firenze. Si pensava che le bombe del 1992 e del 1993, ovvero stragi avvenute per mezzo di ordigni esplosivi, avessero smesso di far parlare di sé. Gli attentati da parte di Cosa Nostra contro le più alte cariche della giustizia, contraddistinsero l’Italia durante i primi anni novanta. Fin da subito si iniziò a parlare del patto suggellato tra la Mafia e lo Stato Italiano, perché cessasse la lunga scia di stragi e omicidi che stava distruggendo il nostro Paese. Generale Dalla Chiesa: esempio di coraggio nella lotta alla Mafia Cronaca ultime notizie: la Procura di Firenze riapre l’inchiesta Il caso è stato riaperto grazie ad un fascicolo proveniente dalla Procura di Palermo. Firenze aveva già indagato sull’ex premier, Silvio Berlusconi, chiudendo l’ultima inchiesta nel 2011. Secondo alcune indiscrezioni avrebbe ottenuto la riapertura del fascicolo, dopo essere venuta a conoscenza di alcuni colloqui avvenuti in carcere tra Dell’Utri, arrestato per Mafia, e il boss Giuseppe Graviano. Cronaca ultime notizie: nuovi elementi nell’inchiesta Stato-Mafia Si tratta di intercettazioni... View Article