•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 11 luglio, 2014

articolo scritto da:

Processo Ruby, requisitoria del pg: Berlusconi commise un abuso colossale

Silvio Berlusconi, all’epoca dei fatti Presidente del Consiglio, “commise un abuso colossale” ordinando al capo di gabinetto della questura di Milano Pietro Ostuni di rilasciare la giovane Karima El Marough, meglio nota come Ruby Rubacuori. Le parole del pg Piero De Petris riecheggiano nell’aula del tribunale di Milano durante la requisitoria del processo d’appello sul caso Ruby. “Con la telefonata ai capi di gabinetto della questura di Milano Silvio Berlusconi ha compiuto una concussione per costrizione e non per induzione” è l’accusa di De Petris. Poco più di un anno fa, infatti, l’ex premier era stato condannato in primo grado a 7 anni per concussione (6 anni) e prostituzione minorile (un anno). Per il 18 luglio è attesa la sentenza di appello. Il pg ha chiesto la conferma in appello alla condanna a 7 anni per Berlusconi.

ruby ter, berlusconi indagato per corruzione

Sempre De Petris, nella sua requisitoria, ha sottolineato il punto focale del procedimento a carico dell’ex premier: “la circostanza palesemente falsa” secondo cui Berlusconi avrebbe richiesto ad Ostuni di rilasciare la giovane prostituta perché “nipote di Mubarak”. Il pg ha anche chiarito che Berlusconi abusò, con quella telefonata, “della sua qualità” commettendo quindi un reato al di fuori dell’esercizio delle sue funzioni. Tutto questo per spiegare che il giudizio spetta “al giudice ordinario e non al tribunale dei ministri” tanto è vero che già la Corte Costituzionale si espresse contro il conflitto d’attribuzioni sollevato da Berlusconi perché “l’ordinamento democratico non consente deroghe all’uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge”.

“Uguale a zero” sarebbe inoltre il rilievo processuale di “testi come Clooney e Ronaldo”, ma solo un rilievo “mediatico”. Queste le successive parole di De Petris per respingere l’ulteriore richiesta della difesa di rinnovare parzialmente il dibattimento. In ballo c’è anche la questione, sollevata sempre dagli avvocati dell’ex Cavaliere, di far spostare il processo a Monza perché Ostuni al momento della telefonata si sarebbe trovato a Sesto San Giovanni. E il pg sta rispondendo, mentre scriviamo, anche su questo. Per fare in modo che anche il secondo grado non abbia ulteriori intoppi, e arrivare a sentenza nei tempi prestabiliti.

Giacomo Salvini

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

6 Commenti

  1. Carla Rossi ha scritto:

    Che palpebre……..!!!!

  2. Geremia Colombelli ha scritto:

    se era una persona qualunque , sarebbe in carcere , vogliamo GIUSTIZIA

  3. Luisa Bacocchia ha scritto:

    il reato di prostituzione minorile è un delitto previsto dal codice penale

  4. Pingback: jordan 5 for sale

  5. Pingback: black red 13s

  6. Pingback: Jordan 6 Black Infrared

Lascia un commento