•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 14 luglio, 2014

articolo scritto da:

Expo 2015: indagato Roberto Maroni

maroni

Non sembra placarsi la spirale di indagini intorno all’Esposizione di Milano del prossimo anno: Expo 2015. Proprio oggi, infatti, il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ex numero 1 della Lega Nord, ha ricevuto un avviso di garanzia sul tema dell’esposizione.

roberto Maroni

Insieme a Maroni è indagato anche il capo segreteria del governatore, Giacomo Ciriello. I de hanno ricevuto l’avviso di garanzia presso i rispettivi uffici del Pirellone. Dettagliatamente su Maroni, la Procura di Busto Arsizio contesta alcune irregolarità su due contratti di collaborazione a termine (circa progetti legati all’Expo dell’anno prossimo). Il particolare che tuttavia sembra rendere tranquillo Maroni (da una nota dello staff: “il presidente Maroni è stato nel suo ufficio e ha preso visione dei documenti relativi alla contestazione. Si è reso immediatamente disponibile agli uffici del procuratore per chiarire la regolarità e correttezza della questione”) sta nel fatto che questi due contratti non l’abbia stipulati la Regione, bensì le società Expo ed Eupolis. Il reato notificato dai carabinieri del Noe, nello specifico, sarebbe quello di “induzione indebita a dare o promettere utilità”.

Daniele Errera


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments

Trackbacks

  1. […] Andrea Gibelli, segretario generale della Regione Lombardia (LN), ha ricevuto questa mattina un avviso di garanzia dai carabinieri del Noe, per  “turbata libertà di scelta del contraente”. L’inchiesta del pm Fusco vede indagato anche il presidente della Regione Roberto Maroni. […]