•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 27 luglio, 2014

articolo scritto da:

Il diktat del ministro Boschi sul ddl Senato “Voto l’8 o niente ferie”

boschi-cc

“Dobbiamo continuare a lavorare per il voto finale l’8 agosto, ma se non sarà l’8 sarà il 10 o il 12… comunque si andrà avanti fino a quando non l’approveremo. Faremo qualche giorno di ferie in meno, pazienza”. Il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, è categorico. E, in un’intervista concessa al quotidiano ‘Repubblica’, parla del percorso delle riforme in atto.

ARROGANZA E SORRISI – Il ministro Boschi si lascia andare ad un commento sulle polemiche con i grillini a proposito dei suoi sorrisi alla Camera. “Avevano scambiato il sorriso per scherno. In realtà il sorriso non è arroganza, è la convinzione che ce la possiamo fare e ce la faremo. Non siamo mai stati così vicini al risultato”. E aggiunge, cercando di stemperare ulteriormente i toni: “e poi stiamo facendo una cosa importante, non è che siamo sul fronte di guerra”.

boschi-cc

SI’ DIALOGO, NO RICATTI – Quando si tratta di affrontare il tema del dialogo sulle riforme, il ministro Boschi assume un’aria più seria: “non abbiamo mai chiuso al dialogo. Però non possiamo cedere ai ricatti. Non siamo al giorno zero, abbiamo alle spalle un lavoro in commissione Affari costituzionali lungo 3 mesi e mezzo, fatto di accordi, mediazioni, miglioramenti. E siamo convinti che ci possa essere un ulteriore confronto anche in aula”. E aggiunge, senza mezzi termini: “ottomila emendamenti ‘fantasiosi’, per così dire, sono un ricatto”. E a chi paventa la minaccia di elezioni anticipate, risponde: “non voglio pensare a voti anticipati, ma solo ad andare avanti per condurre il paese fuori dall’immobilismo”.

ITALICUM – Il ministro Boschi parla anche della legge elettorale – “verrà in un secondo momento. Siamo disponibili a modifiche quando comincerà l’esame in Senato. La legge può essere ridiscussa sui nodi delle soglie e delle preferenze. Ma devono essere d’accordo i cittadini” – e degli altri provvedimenti in cantiere, come la riforma della giustizia. E aggiunge: “La riforma costituzionale è un tassello di un quadro molto più ampio. In questi stessi giorni alla Camera si esamina il provvedimento sulla Pubblica amministrazione. Ai 54 mila posti in più in giugno hanno contribuito le nuove norme sull’apprendistato e i contratti a termine. È poi partito il piano per l’edilizia scolastica”. Dal ministro anche l’ennesima smentita governativa a proposito di eventuali nuove manovre: “non ci sarà nessuna manovra correttiva”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

84 comments
Luigi Monge
Luigi Monge

..che ministro..sono orgoglioso di lei....veramente...ci mancava...

Flavio Albertoni
Flavio Albertoni

La Signora ha argomenti giusti per sbloccare la situazione .

Orlando Cervoni
Orlando Cervoni

diciamo che faranno alcuni cambiamenti: riforme è una parola abusata. Per me non serviva eliminare il senato, ma ridurre a meno della metà le indennità e le spese di deputati e senatori.

Fe Fabrilo
Fe Fabrilo

Entro 8 agosto votare una riforma pessima, anticostituzionale sotto ricatto!!?? Ma vaffanculo

Domenico Spalluto
Domenico Spalluto

I diversi emendamenti presentati da Sel sono stati considerati accoglibili per il 40% dallo stesso relatore Calderoli, indi per cui non parliamo di tuffa. Inoltre, è necessario sottolineare come lo strumento dell'ostruzionismo è uno strumento proprio delle democrazie, utile alla tutela delle minoranze. Il lavoro svolto dai parlamentari d'opposizione, è utile ad imporre quel dialogo che la Costituzione ci richiede sul processo di revisione costituzionale e che la maggioranza ha ignorato

Mori Guido
Mori Guido

In effetti il potere del pantano non è compreso, fanno benissimo Renzi e la Boschi ad uscire da questa situazione con il lavoro e le riforme.

Mori Guido
Mori Guido

Fantastiche le persone che denigrano gli altri per questioni fisiche.......

Gianfranco Mancini
Gianfranco Mancini

Comunque a me sembra che si sia montata un po' la testa. Compagni del PD battete un colpo.

Luca Scaringella
Luca Scaringella

Con questa faccina acqua e sapone ce la vuole mettere a quel posto la Boschi ?

Luca Scaringella
Luca Scaringella

Amico del sole , ma tu li hai letti questi emendamenti che dici che sono del c..o e se non li hai letti come mai esprimi giudizi ad capochiam ! se un amico del giaguaro ?

Luca Scaringella
Luca Scaringella

Vorrei proprio vedere se questi paraculi vanno a lavorare anche a ferragosto ?

Orlando Cervoni
Orlando Cervoni

Nelle democrazie i poteri sono tre: legislativo, esecutivo, giudiziario. La smettano lei e Renzi di andare oltre i propri confini istituzionali. Sono ridicoli.

Sergio Burbi
Sergio Burbi

perche con quanto lavora di bocca questa pensa anche alle ferie?...

Eugenio Policriti
Eugenio Policriti

perchè avete lavorato qualche volta è se avete lavorato è pre farvi i cazzi vostri pensavo che con un governo con piu' giovani avrebero migliorato le cose mascalzoni

Luigi Vigji
Luigi Vigji

chi ti ha imposto questa data? verdini?

Miuccia Prada
Miuccia Prada

Le peggiori cattiverie si dicono con il sorriso sulle labbra

Giuseppe Chiassolini
Giuseppe Chiassolini

Dite alla minestrella che la sta cercando R.Siffredi per un film umma umma .

Renato Kuhar
Renato Kuhar

Illusa! a pensa che i suoi ca 1000 colleghi di senato e camera si impressionino per le sue uscite?? Ma nemmeno a un uscire le sue sparate faranno il solletico!!!!

Dora Gagliardi
Dora Gagliardi

ma ... sorride?.....!!!! ma ddai !...... che ha da sorridere stà...... ragazza?

Bonato Daniela
Bonato Daniela

perchè voi nullafacenti avete anche diritto alle ferie?

Stefania Pellerucci
Stefania Pellerucci

Anch ' io sono una grillina ed ho cinquantanni e non permetto a nessuno di essere definita una merda! Come me molte altre persone, della mia eta ',che sono talmente stufe di questi corrotti e che hanno votato m5s . I quali hanno, perlomeno, la faccia pulita e sono onesti! E non mi piazzate davanti grillo, lui non e' in parlamento, li ci sono i ragazzi e quei ragazzi siamo noi cittadini! E noi cittadini vogliamo lottare per ciò in cui crediamo : siamo cittadini e mai sudditi!!!!

Diego Rifici
Diego Rifici

Ci sarà il voto. Anche senza il tuo ricatto. Per voi parassiti. le ferie sono molto più importante dei problemi dei tanti cittadini che avete, vigliaccamente, portato alla povertà e disperazione. Con la bellezza si possono fare molte professioni, non quello che stai facendo tu.

Silvia Rizzato
Silvia Rizzato

questa o ci è o ci fa. credo non abbia idea di cosa significa fare una riforma Costituzionale. forse non sa nemmeno cosa sia la Carta Costituzionale. forse è per questo che ne fa solo un problema di ferie sì o ferie no. il sonno della ragione crea mostri!

Gerardo Carelli
Gerardo Carelli

Italiani isolate questi grillini di merda e liberatevene sul più presto, ne va del vostro futuro

MarinaAllegrini
MarinaAllegrini

la merda viene adoperata come concime tu non serve nemmeno a questo pieta per i disabili psichici come te

Giulio Fichera
Giulio Fichera

gerardo carelli cambia paese non hai capito nulla della cosittu

Sandro Di Spigna
Sandro Di Spigna

... non lavorate tutto l'anno è una ipocrisia dire che rinunciate alle ferie ...

Gerardo Carelli
Gerardo Carelli

Ma andate a cagare questo è veramente un paese di merda e bene ho fatto ad andarmene....finirete molto male con gente della risma di Bartolo Verduci e Paolo Serra

Bartolo Verduci
Bartolo Verduci

Gerardo Carelli tu n sei imbecille , sei il capo indiscusso dei cretini!!!! Cammina va n rompere il cazzo se n vuoi essere insultato n insultare gli altri.... Coglione!!!!!

Lorenzo Camillucci
Lorenzo Camillucci

l'uso distorto degli emendamenti appalesa una democrazia malata che dietro l'apparente difesa del sistema democratico favorisce i privilegi di una casta che non vuole andar via!!

Mauro Kyriakos Loru
Mauro Kyriakos Loru

In ogni caso, è sbagliato dire che l'elezione indiretta dei Senatori è incostituzionale. Al massimo, può non piacere, ma non c'è nulla di costituzionalmente sbagliato. Inoltre lo stesso avviene pure in Germania: "Nell'ordinamento costituzionale tedesco, i membri del Bundesrat (simile al nostro Senato) non sono eletti a suffragio universale ma sono esponenti dei governi dei vari Länder. Il Bundesrat è inoltre un organo permanente che svolge la sua attività in modo continuativo senza che questa sia organizzata in periodi di legislatura. La sua composizione è infatti determinata dalla elezioni regionali che si svolgono nei vari Länder".