Biotestamento: chiesta la calendarizzazione, cos’è il Dat nel dettaglio

Biotestamento: chiesta la calendarizzazione, cos’è il Dat nel dettaglio E’ stato inserito al primo punto nel calendario dell’Aula di Palazzo Madama l’esame del ddl sul biotestamento. Dopo che infatti Luigi Zanda lo aveva definito una “priorità” per il gruppo dei dem, oggi la Conferenza dei Capigruppo ha deciso di dargli priorità. Inizierà dunque stesso oggi, con la seduta pomeridiana dell’Aula, la discussione sulle norme regolanti il fine vita. Un diverso destino è invece toccato allo ius soli, inserito in calendario come ultimo. “Lo discuteranno il giorno del mai…e io sono contento” è stato infatti il commento del capogruppo della Lega Gian Marco Centinaio. Di tutt’altra opinione è chiaramente la capogruppo Mdp Cecilia Guerra, la quale ha definito la decisione di inserimento all’ultimo punto dello ius soli “una presa in giro verso gli 800mila ragazzi e le loro famiglie che aspettano una risposta sulla cittadinanza”. Non ci sarà perciò, con tutta probabilità, una fine legislatura “nel segno dei diritti”, per citare quanto detto dal ministro Maurizio Martina. Ddl sul biotestamento, cos’è il Dat? Il provvedimento sul biotestamento – approvato a Montecitorio lo scorso aprile – era rimasto fermo in commissione di Palazzo Madama. I lavori riprenderanno proprio grazie alla quadra che è... View Article