•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 2 aprile, 2009

articolo scritto da:

Saviano, il “Corriere di Caserta” tace

Ci informa “Narcomafie”: Dietro le quinte del «Corriere di Caserta». Quella nel casertano è un’informazione a dir poco monopolizzata da alcune testate, ma che comunque si presenta, almeno all’occhio dell’edicolante, abbastanza variegata. Domina la scena «il Corriere di Caserta», diretto da Domenico Palmiero e dal direttore editoriale Pino De Martino, dal primo agosto 2003 edito dalla cooperativa di giornalisti Libra Editrice dietro cui ci sarebbe Maurizio Clemente, detto “l’editore occulto”.

Così è stato definito dal gip di Santa Maria Capua Vetere Raffaele Piccirillo, che nel dicembre del 2003 ne aveva ordinato l’arresto con l’accusa di estorsione a mezzo stampa, realizzata utilizzando proprio le pagine del «Corriere di Caserta».

Dall’aprile 2005 Clemente è libero, dopo un iter che lo ha visto per quattro mesi detenuto nelle carceri di Santa Maria Capua Vetere e di Torino, dall’aprile 2004 era agli arresti domiciliari, seguiti poi dall’obbligo di dimora a Montesarchio, il paese dove vive, e poi anche dall’inibizione a entrare nella provincia di Caserta. È ancora in corso il processo che lo vede imputato per estorsione e tentata estorsione davanti alla seconda sezione penale del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Il nuovo direttore della testata, Domenico Palmiero, è subentrato dopo le dimissioni di Gianluigi Guarino, che guidava il giornale dal 2002 e che si è appellato all’art. 32 del contratto, quello sui legittimi motivi di risoluzione del rapporto di lavoro. A gennaio del 2007 Guarino dava notizia delle sue dimissioni ai redattori, spiegando che la sua decisione si era resa necessaria in quanto era «venuto meno il rapporto fiduciario che è alla base delle relazioni tra direttore responsabile e proprietà del giornale»: «Mi sono ritrovato con un giornale carsico, omissivo, che spesso ignora le notizie perché non deve dare fastidio a nessuno; tutto ruota intorno alle esigenze processuali dell’editore», aveva dichiarato al settimanale on-line «Iustitia».

Dal canto suo, Maurizio Clemente aveva replicato che «il Corriere» non ha mai fatto «informazione omissiva o condizionata» e che lui si era «limitato, nell’esercizio delle funzioni, a dare un contributo alla definizione delle strategie editoriali del giornale, sempre in sintonia con i direttori». http://www.narcomafie.it/articoli_2008/art4_4_2008.htm


Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: