•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 6 aprile, 2013

articolo scritto da:

Laura Boldrini contestata a Civitanova

Laura Boldrini contestata a Civitanova. La Presidente della Camera, in occasione di una riunione aperta, tenutasi presso il palazzo comunale di Civitanova, per commemorare i tre anziani, morti suicidi ieri per difficoltà economiche – Romeo Dionisi, Anna Maria Sopranzi e il fratello di lei, Giuseppe Sopranzi – Boldrini è stata contestata da alcune persone.

È stato il timore di vedere intaccata una vita onesta e fatta di sacrifici, il terrore di non farcela più a uccidere i due coniugi di Civitanova: lui, 62 anni, muratore, lei, 68 anni, artigiana in pensione, e il fratello di lei, Giuseppe, 72 anni, che, non appena ha appreso la notizia, non ha retto alla disperazione ed è andato a gettarsi in mare.

I Dionisi si sono impiccati, uno accanto all’altra. Prima di morire, hanno lasciato un biglietto, in cui chiedono perdono e indicano il posto in cui li avrebbero potuti cercare, «nello stanzino sul retro».

Giuseppe, al risveglio, non li ha visti ma non si è preoccupato. È uscito ed è andato a comperare il giornale. Al rientro ha notato la folla davanti casa, e ha saputo. Così si è diretto verso il molo peschereccio e si è gettato in acqua.

boldrini sfondo rosso

“Faceva meglio a non venire”, ha detto la sorella di Romeo Dionisi, riferendosi a Boldrini. Uno sfogo, quello dei parenti, confermato da più fonti.  I conoscenti ripetono che nessuno aveva capito il loro dramma: “Li ha uccisi la dignità”.

Anche il cognato di Dionisi è indignato: “Tanto è inutile girarci attorno, lo sanno tutti chi li ha uccisi: l’Inps, che inseguiva Romeo  da quattro anni. Ma anche Equitalia. Insomma lo Stato.

Vale per loro ma anche per tanta altra brava gente. Romeo e Anna non volevano chiedere aiuto ed erano terrorizzati”, ha aggiunto l’uomo davanti all’obitorio dove sono stati portati i corpi.

Dal canto suo, il presidente della Camera ha affermato: “Bisogna dare più misure di protezione sociale in un momento in cui la crisi è pesante. Ero nelle Marche quando ho saputo e non potevo non venire. È una tragedia che ha sconvolto il Paese. Le persone si sentono distanti dalla politica, la grande sfida oggi è accorciare queste distanze, dimostrare che le istituzioni non sono impermeabili ai bisogni della gente”, ha concluso.

Alessandro Genovesi

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: