•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 15 giugno, 2013

articolo scritto da:

Venti di scissione sul M5s, Nuti “Ci sono infiltrati dentro il Movimento”

Le contro-consultazioni del Movimento 5 Stelle

Venti di scissione sul M5s, Nuti “Ci sono infiltrati dentro il Movimento”

Spirano venti di scissione sul Movimento 5 Stelle. La classica goccia che potrebbe far traboccare un vaso pieno di risentimenti e diffidenze, è la possibile espulsione della senatrice Adele Gambaro assurta alle cronache politiche per aver denigrato il leader indiscusso del Movimento, Beppe Grillo. Lunedì infatti il gruppo parlamentare dei pentastellati si riunirà per votare l’allontanamento della senatrice reietta. Ma sulla decisione il Movimento potrebbe spaccarsi. Non tutti infatti sono d’accordo nel cacciare la Gambaro. Tra questi una quarantina di parlamentari Cinque Stelle, quasi tutti senatori. Alcuni avrebbero già pronto lo statuto per un nuovo gruppo parlamentare. Per il capogruppo alla Camera del M5s Riccardo Nuti tutto fa parte di un piano “esterno” per mettere in crisi il Movimento. “E’ in atto una compravendita da parte di personaggi che nutrono rancore per il Movimento e per Beppe. Stanno cercando di spaccare il movimento sia alla Camera che al Senato, ma al Senato la situazione è più delicata” ha dichiarato Nuti intervistato a Radio 24. Per l’esponente pentastellato all’interno del Movimento sono presenti “alcuni infiltrati”. E per aggredire alla radice il problema, Nuti promette di “fare i nomi dei parlamentari che sono in contatto costante con i nostri”.

[ad]Ma per la deputata di M5s Paola Pinna dietro al malumore di alcuni parlamentari grillini non c’è nessuna “compravendita”. “Le persone hanno il diritto costituzionale di manifestare il proprio pensiero. La Gambaro ha detto delle cose discutibili, sulle quali ci si poteva confrontare. Ma non si puo’ eliminare il dibattito per cancellare il problema. E il problema c’è”. Se la Gambaro dovesse venire espulsa la Pinna sarebbe pronta ad entrare in un nuovo gruppo parlamentare. “Se la scelta fosse tra Grillo e la Gambaro per me sarebbe una scelta tra libertà e schiavitù. Io scelgo la libertà”.

movimento 5 stelle

Adele Gambaro, senatrice M5s, ai microfoni di sky tg 24


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments
gastone
gastone

Ovvio, appena eletti possono fare i ministri! Che almeno segnino il cambiamento. Dovrebbero essere più istruiti sull'Europa per darmi delle speranze. Studiate quindi: www.losio.com/rue e' una specie di bigino. Il riassunto è alla pagina: http://www.losio.com/rue/Federalismo.html Passiamo direttamente alla fase 3. Magro-regioni, fatene subito 5 in Europa, cominciamo dal Mediterraneo. Un solo governo e un solo parlamento con ministeri distaccati tra Madrid Roma Atene Lisbona Parigi. Un solo parlamento a Milano (Mediolamum). Alé!!! ___ Ovviamente cancelliamo subito tutte le installazioni parlamentari e governative nazionali tra Roma, Parigi, Atene, Madrid e Lisbona! E' l'ovvio prerequisito. Poi elezioni politiche nel Penta-stato Mediterraneo! Noin è uno scherzo, altrimenti falliamo tutti quanti! NON PAROLE - PROGRAMMI STRATEGIE E MISSIONS!