•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 20 luglio, 2013

articolo scritto da:

Sondaggio Piepoli: Cecile Kyenge il ministro che gode della maggior fiducia

sondaggio piepoli

Sondaggio Piepoli: Cecile Kyenge il ministro che gode della maggior fiducia

Pubblicato da Sky Tg24 e dal quotidiano La Stampa del 17 luglio un sondaggio dell’Istituto Piepoli sulla tenuta del Governo Letta e la fiducia nei suoi Ministri.

[ad]Le opinioni degli intervistati sono piuttosto divise rispetto a chi si debba attribuire il merito della stabilità del Governo presieduto dall’ex vicesegretario del PD Enrico Letta: circa un terzo infatti ritiene il Capo dello Stato Giorgio Napolitano come il maggior “garante” del Governo, segue col 30% delle risposte lo stesso Presidente del Consiglio e il PD, mentre un quarto indica invece il PDL e il suo leader Silvio Berlusconi.

sondaggio piepoli

Nella graduatoria dei ministri più apprezzati, il Ministro dell’Integrazione Cecile Kyenge, nei giorni scorsi al centro della polemica per le offese a lei rivolte dal leghista Calderoli, risulta in testa con il 54%. Sopra la soglia della metà più uno di giudizi positivi (con il 52%) anche il Ministro degli Esteri Emma Bonino. Seguono a questo punto il Ministro dei Rapporti con il Parlamento Enrico Franceschini (47%) e il Ministro della Giustizia, già titolare degli Interni sotto il Governo Monti, Anna Maria Cancellieri (46%). A “pari merito” al quinto posto con un livello di fiducia al 45% l’UDC Giampiero D’Alia, Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, il “renziano” Graziano Del Rio, Ministro per gli Affari Regionali e infine Carlo Trigila, titolare del Ministero per la Coesione Territoriale.

sondaggio piepoli

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento