•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 1 dicembre, 2013

articolo scritto da:

V3Day, Grillo attacca Napolitano e UE: “Chiederemo l’impeachment. Referendum per uscire dall’euro”

Grillo

V3Day, Grillo attacca Napolitano e UE: “Chiederemo l’impeachment. Referendum per uscire dall’euro”

Giorgio Napolitano, l’Unione Europea, i partiti italiani. Sono questi i principali bersagli contro cui si è scagliato Beppe Grillo nel corso del terzo Vaffa-Day, il primo da quando il Movimento 5 Stelle è entrato nelle istituzioni, andato in scena a Genova, la città dove l’ex comico è nato e cresciuto.

“Siamo in una piazza che si chiama Vittoria, non è un caso”. Esordisce così Grillo, che cita subito Sandro Pertini: “se fosse vivo verrebbe qui a parlare anche lui”. Dopodiché arriva puntuale l’attacco a un altro Presidente della Repubblica, quello attualmente in carica. “Abbiamo pronto l’impeachment per Napolitano – ha annunciato – se ne deve andare”. Grillo ha ripercorso alcune delle gesta più discusse del Capo dello Stato, dall’ordine di distruggere le intercettazioni tra lui e Mancino alla rielezione per il secondo mandato. “Almeno tre o quattro volte ha agito al di là dalla costituzione” ha dichiarato ai microfoni di La7.

Ma il tema a cui Grillo ha dedicato più tempo e attenzione è stato quello dell’euro, anche in vista delle elezioni europee che si terranno nel 2014. “Vogliamo un referendum per rimanere o uscire dall’euro – annuncia – ci hanno truffato, ci siamo trovati dentro l’euro senza poter dire nulla. Io non sono contro l’Europa, ma voglio che il popolo sia informato”. A questo proposito il leader del M5S ha lanciato sette proposte da avanzare in sede europea, tra cui l’abolizione del pareggio di bilancio e l’introduzione degli eurobond, anche se lui stesso ammette che “non li accetteranno mai”.

Nel mirino di Grillo anche i partiti che, nonostante il referendum del 1993 per l’abolizione del finanziamento pubblico, lo hanno reintrodotto sotto forma di rimborsi elettorali. Grillo parla anche di privatizzazioni, citando il caso Telecom, energia e riforma elettorale, con un appello finale affinché i giovani non lascino il paese.

I militanti M5s a Genova

I militanti M5s a Genova

Sebbene i toni di Grillo siano come di consueto diretti e violenti – “sono un populista arrabbiato” – l’impressione è che questa volta l’obiettivo sia non solo distruggere, ma anche proporre. In questo senso, se già il nome dato alla manifestazione era un indizio (non più solo ‘vaffa’, ma anche andare ‘oltre’), gli ospiti che vi hanno preso parte hanno confermato questa strategia comunicativa.

A salire sul palco o ad intervenire con videomessaggi sono stati in tanti: professori universitari, un rappresentante di Occupy Wall Street e persino Gianroberto Casaleggio, solitamente restio ad apparire in pubblico.  “Il potere deve tornare al popolo, le istituzioni devono servire il popolo e non possono essere al di sopra del popolo” ha affermato il ‘guru’ del M5S, aggiungendo che “l’Italia non è una democrazia”.  È mancato invece il contributo di Julian Assange, che aveva annunciato la sua partecipazione con un videomessaggio, ma per ragioni di sicurezza ha preferito rinunciare.

Come da scaletta, invece, a concludere il V-Day è stato Dario Fo. Il premio Nobel ha tenuto un lungo discorso nel quale si è scagliato contro il mondo della finanza, colpevole di una crisi che a pagare sono “i disoccupati, le donne e i giovani”, ma anche contro i politici che “sempre meno hanno ritenuto importante investire in sapere”. “Quando un governo deve nominare un ministro alla cultura – ha detto – sceglie sempre un incapace, personaggi di scarto che non si saprebbe dove mettere”.

Lorenzo Cini


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

58 comments
Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Euro ?..europa?...attualmente Spagna (nei suoi territori nel nord marocco)..bulgaria...hanno eretto muri lunghi chilometri di filo spinato. .costati milioni in eur...contro l'immigrazione....nuovi "muri"...miseria recessione..ovunque....Italia cinesi (prato)...fabbriche con dormitori per lavoratori...fuori da ogni ragola ..a lavorare 12..14 ore al giorno senza nessun diritto...in situazioni disumane....e si potrebbe continuare....come si può difendere questo tipo d'europa?...disoccupati e miseria in italia a livelli di 70 anni fa'...nel dopo guerra....pensionati sorpresi a rubare nei supermercati. ..per miseria!....a chi conviene questo mondo ed euro voluto e messo in legge da prodi e Berlusconi? ...

Anna Maria Daniele
Anna Maria Daniele

Non esiste alcun sistema per poter cambiare la Costituzione perchè così piace a qualcuno, quindi niente referendum sull'euro e neppure empeachment al Presidente della Repubblica che non è neppure previsto. Si tratta di semplici, urlate, demagogie populiste diffuse da un capopopolo che vuol tenere vivo il suo consenso in tutti i modi.

Vito Martinelli
Vito Martinelli

Anche la rivoluzione francese non si poteva fare e il popolo l'ha fatta. Nulla rimane immutato tutto cambia.

Simone Ceradini
Simone Ceradini

invece chi vota chi ci incula da 20 anni è intelligente

Simone T. Paschetto
Simone T. Paschetto

ma di cosa cazzo parlate, ma andate a studiare, capre, cambiare la costituzione, oh, sveglia, avete il 25%, è tanto è, per carità, ma significa che il restante 75% NON VI PUò VEDERE MANCO IN FOTO.

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

@ALESSANDRO DRAGO. .nell'euro ci siamo entrati con Prodi (ci hanno anche tassati per entrarci)...con tanto di legge..votata e messa in pratica da berlusca. ...si contesta i parametri introdotti...un marco tedesco valeva 1.000 lire scarse...con l'euro ...vale un eur....non so se sia possibile uscirne..ma rivederne e ridiscutere il tutto sarebbe fattibile. ..

Maria Damaso
Maria Damaso

l' impeachement non gli compete, il referendum sull' economia la costituzione non lo permette. Bevetele tutte, griliini, tanto dopo 20 anni di balle del Caimano queste sono come l' acqua fresca

Comitato Risveglio
Comitato Risveglio

..Il Presidente con un moto di dignità dovrebbe salutare e ritirarsi a vita privata..Certo che lasciare il Quirinale. è dura!!!

Lorenzo Paciotti
Lorenzo Paciotti

consiglio anche di cercare su internet la frase "bias di conferma"

Alessandro Drago
Alessandro Drago

invece "te sei" uno di quelli che vanno sempre in piazza e si vede da COME scrivi

Lorenzo Paciotti
Lorenzo Paciotti

menomale che ci sei te Stefano, aspetta che vado in piazza a farmi spiegare la complessità del sistema economico moderno a colpi di populismo da un comico

Alessandro Drago
Alessandro Drago

Guido Zaccaro, Berlusconi e la destra erano contrarissimi ad entrare nell'Euro. Dico questo solo per far notare come "informarsi" sia un consiglio che i 5stelle rivolgono sempre agli altri e mai a se stessi. Io penso che l'Euro e l'Europa siano la nostra maggior speranza di sopravvivere e che se non fossimo entrati nell'Euro saremmo ora saldamente parte del nord Africa. Ma gridare al grande gombloddo è così divertente... Usciamo dall'Euro, usciamo dall'Europa, piadine e kebab sono la stessa cosa! uniamoci con le avanzate economie del Nord Africa!

Alessandro Drago
Alessandro Drago

evviva! usciamo dall'Euro! usciamo dall'Europa! saremo i re della piadine!

Stefano Salis
Stefano Salis

tesei uno di quelli che non va mai in piazza si vede da che cosa scrivi

Stefano Salis
Stefano Salis

si vede che le persone ancora non capiscono molto

Lorenzo Paciotti
Lorenzo Paciotti

l'esistenza di un'economia diversa da quella degli anni '30

Simone Galli
Simone Galli

Non avete capito che tutta la vecchia classe politica ha paura di lui....perché dice la verità sveglia... lui e l`unico che può dare il via al cambiamento ma non per i soldi ne ha già abbastanza...ditemi perché adesso parlano solo di Renzo e hanno dimesso berlusconi perché con Renzo non cambierà niente farà la marionetta........come tutti....in primavera si voterà diamo il 51 a grillo e poi guarderemo.....cordiali saluti grillino Galli Simone

Bazzanella Silvio
Bazzanella Silvio

perole parole parole FATTI ZEROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Fabio Todisco
Fabio Todisco

non s'attacca mai?????!!!! lo scemo del villaggio globale!!!!

Diego Gavazzeni
Diego Gavazzeni

Si può farlo consultivo e poi chiedere in Europa una exit strategy dall'euro... se vogliam dirla tutta si può anche dichiarare i trattati europei come incostituzionali, in quanto son stati applicati senza che siano contemplati dalla Costituzione, e mandarli completamente affanculo. Una volta che si ha il Governo e soprattutto la volontà si può far tutto.

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Più che uscire dall'euro...si è parlato di "ridiscutere"...i parametri imposti al momento dell'entrata alla moneta unica....parametri ben visti dalla Germania e da Prodi e Berlusconi. ..allora artefici della legge in merito. ..

Roberto Ballabeni
Roberto Ballabeni

Non dico che non abbia ragione sull'Euro ma Grillo mi sa come la Lega dei primi tempi: un Muppet...

Sergio Ciaramita
Sergio Ciaramita

Perche con l 'uscita dall'euro lui ci guadagnerebbe un sacco di soldi...elementare ,Watson

Luigi Babbetto
Luigi Babbetto

Grande e basta e' l'unico che parla di politica bravo

Federica Stacchi
Federica Stacchi

Qundi...niente di nuovo sotto il sole...come sempre del resto.

Roberto Landi
Roberto Landi

perché l'ignoranza è di moda di questi tempi

Lorenzo Paciotti
Lorenzo Paciotti

avete internet, cercare un altro punto di vista non costerebbe niente. Ma no, le sue parole sono sacre. Mettete in discussione qualcosa ogni tanto

Alessandro Fiorini
Alessandro Fiorini

Caro Roberto, non saranno certo altri che decidono sulle nostre teste...