•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 23 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Saccomanni dà il via alle privatizzazioni “In vendita il 40% delle Poste”

Il Pd di Renzi sfiducia Saccomanni

Dopo gli annunci arrivano i fatti. Il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni ha annunciato per domani il decreto sulle privatizzazioni. “Domani ci sarà il decreto del presidente del Consiglio dei ministri che fa iniziare il processo di privatizzazione previsto. Per le Poste si comincia con il 40% poi vediamo”, ha detto a margine del World Economic Forum di Davos. Il piano di privatizzazioni era stato annunciato dal governo a fine novembre. Allora si era detto che dalle cessioni sarebbero scaturiti 12 miliardi. Tra le aziende dello Stato da sacrificare ci sarebbero una quota di controllo di Sace e Grandi Stazioni, poi quote non di maggioranza di Enav, Stm, Fincantieri, Cdp Reti, il gasdotto Tag e un 3% di Eni. Il ministro del Tesoro ha poi commentato la situazione economica italiana: “L’Italia non rischia la deflazione ed è in una situazione completamente diversa da quella del Giappone, che ha vissuto una stagnazione economica di diversi lustri”.

Il Pd di Renzi sfiducia Saccomanni

Un ottimismo, quello del ministro, rivendicato anche ieri durante la presentazioni del piano di pagamento dei debiti accumulati dalle pubbliche amministrazioni. Lo Stato, ha rivelato ieri il responsabile dell’Economia, pagherà debiti per 21,6 miliardi di euro: cifra che però non sottrae l’Italia alla procedura d’infrazione europea per i ritardi con i quali le amministrazioni onorano i propri impegni. Una mossa quella del governo che secondo Saccomanni produrrà benefici all’Italia. “Abbiamo immesso nell’economia reale liquidità vera al ritmo di 3,6 miliardi di euro al mese tra luglio e dicembre: circa 1,6 punti di Pil”. “Credo – ha aggiunto il ministro che il risultato del terzo trimestre 2013, per il quale abbiamo registrato che la caduta del Pil si è arrestata, e il segno positivo che ci aspettiamo di registrare per il quarto trimestre, siano anche il frutto dell’impegno profuso”.

 

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

22 Commenti

  1. Michelangelo Romano ha scritto:

    Che economisti , svendono attività che fanno utili per ritrovarsi con nulla in mano

  2. Giulio Giliberti ha scritto:

    vendono per aumentare. Che bella trovata!

  3. Marco Angius ha scritto:

    ecco come fanno cassa questi pd svendono il paese, e non si toccano neppure un loro privileggio che schifo di partiti

  4. Salvo Marino ha scritto:

    parola d’ordine SVENDERE, con la scusa della crisi (studiata a tavolino) hanno trovato il modo per SVENDERE tutto

  5. Vito Casale ha scritto:

    Bene era ora!

  6. Vito Casale ha scritto:

    Quanti utili fa posta sul capitale investito dallo stato?

  7. Ignazio Angione ha scritto:

    si vendesse lui

  8. Adriano Buoso ha scritto:

    Meno male.che Saccomanni c’è!

  9. Vito Casale ha scritto:

    Le poste rendono il 4% l anno. Pagheremo di interessi in meno il5% sui btp. Calcolo già fatto

  10. Sandro Di Spigna ha scritto:

    DISPERATO …

  11. Fulvio Ugo De Lucis ha scritto:

    il banditore

  12. Angelo Rebora ha scritto:

    Non fissatevi sulle poste, la vera disgrazia sono questi politici.

  13. Lorenzo Sassi ha scritto:

    faccia di merda

  14. Guido Padovan ha scritto:

    LURIDO LADRO MANDA TUA MOGLI E TUA FIGLIA A BATTERE FORSE TI PORTERANNO A CASA QUALCHE SPICCIOLO

  15. Lidia Mora ha scritto:

    perhè non si mettono anche loro in vendita?

  16. Anna Scarpetta ha scritto:

    quando non ci sarà più cosa vendere nel ns paese quale altre strategia si tirerà fuori? Mah.

  17. Mario Salvetti ha scritto:

    Manni ( nel ) Sacco !

  18. Lucio Bufo ha scritto:

    basta che non vada a finire – quel 40% – nelle mani dei soliti noti …. che così sarebbe l’ennesima porcata all’italiana …. che si prediliga l’azionariato popolare, es: i dipendenti …

  19. Demetrio Morello ha scritto:

    MISERABILE!!!

  20. Pietro Favaro ha scritto:

    … fino ad ora ci hanno …. solo … tassato ora si vendono i gioielli di famiglia per fare cassa, poi quando si saranno sciusciati anche quelli ricominceranno da capo come se non fosse successo nulla …

  21. Ignazio Paonita ha scritto:

    e DOMANI COSA VENDERETE PER FARE CASSA?SIETE DEI BUONI A NULLA.NON SAPETE AMMINISTRARE.PER FARE CASSA BASTAVA DIMINUIRE GLI GLI STIPENDI ALLA CASTA E LE PENSIONI DORATE

Lascia un commento