Elezioni comunali 2017, l’analisi politica: il punto della situazione e gli scenari futuri

Elezioni comunali 2017, l’analisi politica: il punto della situazione e gli scenari futuri Questa tornata elettorale delle amministrative 2017 ci lascia con molti interrogativi e spunti di riflessione. Prima di tutto, partiamo dai risultati; la vittoria del centrodestra in centri nevralgici e e in storiche roccaforti del centrosinistra (come Genova e Sesto San Giovanni) rilancia le ambizioni di un’unità persa tempo fa. Il M5S perde Parma ma, nel complesso, è cresciuto nella maggioranza dei comuni in cui si presentò 5 anni fa. Chi sembra uscirne maggiormente danneggiato è il PD, che perde quasi tutti  i ballottaggi e perde ben 10 comuni capoluogo. Si segnala la vittoria nella Puglia di Emiliano, lì dove l’effetto Salvini è decisamente più limitato, e le grandi sconfitte nella Liguria di Orlando (Genova e La Spezia). Vediamo come ne escono i tre poli principali più il quarto, minoritario, della sinistra unita. Elezioni comunali 2017, l’analisi politica: il capitale che scotta del centrodestra Cominciamo dal polo vincitore: il centrodestra. È indubbio che questa vittoria rilancia prepotentemente le ambizioni di governo a livello nazionale. Tuttavia, ci sono tanti “ma” e “però”. In primis, va considerato che le alleanze sul piano locale sono dettate prevalentemente dall’esperienza politica in situ. Ovvero,... View Article