Sondaggi politici: banche, gli italiani sono indignati e sfiduciati

Sondaggi politici: banche, gli italiani sono indignati e sfiduciati Sfiducia, rabbia ed indignazione. Sono queste le parole chiave che emergono dall’ultimo studio condotto da SWG a proposito dell’opinione degli italiani nei confronti delle banche, in particolar modo a seguito delle polemiche degli ultimi mesi. Uno studio che evidenzia uno scenario sempre più desolante. Alta è la percezione della cosiddetta “caccia al profitto” perseguita dalle banche, con tutti i rischi conseguenti per i risparmi dei cittadini. A segnalarlo sono praticamente 3 italiani su 4. Ancor più alta è invece la percentuale di coloro che ritengono opacità e scarsa trasparenza delle banche alla base delle crisi e dei rischi di default dei vari istituti. A pensarla così sono 4 intervistati su 5. Decisamente maggioritaria è anche la fetta di italiani che ritiene necessaria l’introduzione di un sistema valoriale che porti ad una metamorfosi del ruolo svolto dalle istituzioni bancarie. Sondaggi politici: banche, serve più trasparenza ed oculatezza “Trasparente” è la parola chiave con cui descrivere quella che dovrebbe essere la banca del futuro. Un istituto che, inoltre, deve essere anche “serio”, “pulito”, e “chiaro”. La trasparenza ritorna anche nell’analisi degli obiettivi chiave che dovrebbe avere la banca del futuro. Con una particolare... View Article