13/02/2014

Chiamparino critica staffetta Letta-Renzi

autore: Redazione
Chiamparino critica staffetta Letta-Renzi

Chiamparino critica staffetta Letta-Renzi

Chiamparino è uno degli esponenti politici democratici che gode della stima di Matteo Renzi. Per Chiamparino se la staffetta tra il premier Enrico Letta e il segretario Pd Matteo Renzi “avverrà in questo modo sarà solo percepita come un’operazione all’interno di uno scontro di potere che non è per niente finalizzata a migliorare il governo del Paese”.

L’ex sindaco di Torino, candidato in pectore del centrosinistra alla presidenza della Regione Piemonte, un’intervista al Secolo XIX, riferito a Renzi si definisce “preoccupato. Non vorrei che adesso si stesse infilando in una strada che lo impantani. E lo dico da suo sostenitore: perchè rischiamo di bruciare questa grande risorsa”. Di certo Chiamparino non riesce a capire “tutta questa fretta”. E spiega: “Fin dall’inizio ho sempre pensato che il gioco di squadra per un anno fosse la soluzione migliore”.

Chiamparino critica staffetta Letta-Renzi

Renzi e Letta, aggiunge, dovrebbero dare “il meglio dalle loro reciproche posizioni, uno da premier e l’altro da segretario del Pd. Questo è il mio consiglio. Altrimenti, in alternativa, è meglio andare a votare”. Ma nel caso in cui Renzi voglia andare fino in fondo allora, sottolinea, “spero che mi smentisca e che sappia mettere assieme una squadra come si deve”.

Redazione




Autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico.
    Tutti gli articoli di Redazione →