•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 2 aprile, 2014

articolo scritto da:

A Milano nasce federazione comitati renziani

Domani sera nascerà ufficialmente a Milano una federazione di associazioni e comitati renziani, che si chiamerà “Adesso! metropoli“. L’intenzione però è di non fermarsi qui ed arrivare a una rete a livello nazionale, come ha dimostrato la conferenza organizzativa dei comitati Adesso che si è svolta a Bologna il mese scorso. L’appuntamento di domani è in via San Vittore alle 20,30 con una leopoldina, un incontro aperto in cui interverranno politici come il sindaco di San Giuliano, Alessandro Lorenzano, una blogger, un giovane startupper, una ricercatrice. Persone diverse che “forse – spiegano gli organizzatori – a un convegno del Pd non sarebbero venute”. L’idea di ‘Adesso! metropolì è infatti quella di «fare da ponte – ha aggiunto Roberta Filippini, giornalista che partecipa al progetto – fra il Pd e la società civile» anche e soprattutto chi non intende iscriversi al partito.

La federazione nasce dall’unione di quattro gruppi creati in vista delle primarie del 2012 (perse da Renzi): Adesso!Milano, che fa riferimento a Milano centro, un gruppo Città studi che fa riferimento a Milano Est, una per Milano Sud (già di per sè un coordinamento di diverse associazioni come Rozzano e San Donato), e una Milano Nord (che include realtà come Cinisello, Sesto San Giovanni). L’obiettivo è di rilanciare l’attività: ci saranno tre gruppi di lavoro su diritti civili, città metropolitana e lotta alla burocrazia e venerdì – ha spiegato Paola Fiorentini, consulente aziendale iscritta al Pd dallo scorso anno – partirà il sito internet www.adessometropoli.it, oltre alla pagina Facebook e all’account twitter. La promessa è quella di essere un luogo di discussione aperta, un “pungolo, uno stimolo polemico” per la giunta Pisapia e per il Pd, senza nessuna soggezione nemmeno per Renzi. “Non nasciamo per suo input” ha spiegato Filippini, anzi. In un tweet alla domanda sull’intenzione di federarsi, hanno raccontato, il premier ha risposto: “fate come volete”. E loro hanno deciso di farlo.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: