•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 30 settembre, 2014

articolo scritto da:

Vendola e quell’endorsement a Fitto: “Apprezzo la sua battaglia per le primarie”

“Non c’è alcun dubbio che in un epoca in cui la politica è abitata prevalentemente da cortigiani per Fitto disobbedire al capo ed aprire un percorso complicato di lotta politica sia un segno di autonomia: insomma onore al mio nemico come dicevano in altre epoche”. Lo ha detto il leader di Sel e presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, parlando oggi a Bari con i giornalisti, a margine di un incontro, che gli chiedevano un commento sulla battaglia dell’europarlamentare Raffaele Fitto per le primarie nel centrodestra.

“Apprezzo tutti coloro che combattono a viso aperto, che lo fanno – ha aggiunto Vendola – con coraggio e che danno alla lotta politica un’anima ed una passione. Apprezzo molto quelli che come abitudine non salgono sempre e solo sul carro dei vincitori ma – ha concluso – sanno anche prendere dei rischi nella lotta politica. Chi lotta merita l’apprezzamento“.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: