•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 21 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Il prefetto di Roma contro Ignazio Marino: “Annullerò i matrimoni gay”

Non si placa il duello a distanza tra il Sindaco di Roma Ignazio Marino e il Prefetto Giuseppe Pecoraro.

Dopo la diatriba delle trascrizioni dei matrimoni gay celebrati all’estero, sollevata da alcuni Sindaci italiani, con la conseguente presa di posizione a mezzo circolare del Ministro dell’Interno Alfano, il Prefetto Pecoraro ha scritto una nota al Sindaco Marino, chiedendogli di cancellare gli atti di trascrizione delle nozze delle 16 coppie omosessuali che Marino ha trascritto nei registri dello stato civile del Comune in una cerimonia pubblica avvenuta al Campidoglio sabato.

marino nozze gay matrimoni gay prefetto

Il Prefetto aveva anticipatamente invitato il Sindaco a provvedere alla cancellazione, subito dopo l’evento, mentre oggi ha provveduto all’nvio di una comunicazione formale.

Nel caso in cui il Comune non dovesse provvedere alla cancellazione immediata delle trascrizioni, la Prefettura, come annunciato dallo stesso Pecoraro, procederà all’annullamento delle stesse di fronte al quale sembra che l’Amministrazione Marino intenda ricorrere alla Corte Europea per i Diritti dell’Uomo di Strasburgo.

Annalisa Boccalon

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: