•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 4 novembre, 2014

articolo scritto da:

‘Abu Dhabi Bernabeu’, la nuova casa del Real Madrid

abu-dhabi-bernabeu

La notizia, se confermata, avrebbe del clamoroso: il Santiago Bernabeu, cattedrale del calcio mondiale e casa del Real Madrid potrebbe chiamarsi già dal prossimo anno ‘Abu Dhabi Bernabeu’. A rivelarlo è Eduardo Inda, ex direttore del quotidiano spagnolo Marca, secondo il quale ci sarebbero cifre mostruose dietro questo accordo tra il club e il colosso petrolifero arabo IPIC.

ARRIVANO GLI ARABI – In realtà non ci sarebbe nulla di nuovo, perché la partnership tra il Real Madrid e la compagnia petrolifera controllata dal governo di Abu Dhabi risale a qualche mese fa. Nell’accordo stipulato a settembre, la IPIC si impegna a diffondere il marchio delle Merengues nella ricchissima Penisola araba con l’apertura di musei a tema e negozi. Inoltre il club di Florentino Perez vuole diffondere il calcio tra gli sceicchi, e ha già avviato i lavori per la realizzazione di impianti e scuole calcio. I dettagli dell’accordo sono (e rimarranno) top-secret anche se una cosa è certa: il Real diventerà il club più ricco al mondo.

cristiano-ronaldo-real

ABU DHABI BERNABEU – Secondo il giornalista spagnolo, la IPIC avrebbe sborsato una cifra vicinissima ai 425 milioni di Euro per aggiudicarsi il Santiago Bernabeu impegnandosi, tra l’altro, a ristrutturarlo e a renderlo uno tra gli impianti più moderni di sempre. A Madrid potrebbe ben presto scoppiare una rivolta popolare, visto che nessuno vuole si tocchi la gloriosa e ultracentenaria storia del Real.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: