•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 6 novembre, 2014

articolo scritto da:

Roma, Pallotta vuole il Colosseo per il grande calcio

colosseo-pallotta-roma-calcio

Sogno o pazzia? In un Roma preoccupata per l’emergenza meteo, ci si interroga sulla proposta di James Pallotta che vorrebbe portare il grande calcio al Colosseo. L’italoamericano proprietario della società giallorossa confessa, in un’intervista alla Cnn, questo suo ‘grande obiettivo per i prossimi anni’, elencando poi tutta una serie di ‘buoni motivi’ che renderebbero questo evento molto vantaggioso per tutti.

“ROMA-BAYERN ALL’OLIMPICO” – Da quando è sbarcato in Italia, Pallotta si sta impegnando per importare nel nostro campionato il vincente modello americano di ‘vivere’ gli eventi sportivi. Il lavoro finora compiuto gli sta dando ragione e non è un caso che nella Capitale (sponda giallorossa), gli abbonamenti all’Olimpico, anche grazie ad una rosa fortissima, siano aumentati paurosamente rispetto agli anni passati. All’imprenditore di Boston però, non bastano dei numeri che confermano l’entusiasmo alle stelle tra il popolo romanista. Per diventare i migliori al mondo, bisogna fare qualcosa di magnifico, che mai nessuno aveva fatto prima: “giocare al Colosseo contro o il Bayern oppure contro il Barcellona solo per una,memorabile, partita”. Secondo Pallotta, giocare all’interno dell’anfiteatro più grande e famoso al mondo può rappresentare “un aiuto per Roma, per le sue opere e per le zone urbane più degradate”. Come? “Grazie ad una pay per view televisiva a 25 dollari in tutto il mondo”. Mica male l’idea, ma sentiamo le reazioni..

pallotta

 

“NON SCHERZIAMO” – Immediato è il commento di Dario Franceschini, il ministro dei Beni Culturali che ‘boccia senza pietà’ l’idea di Pallotta. “Non scherziamo” tuona il ministro, invitando il proprietario della Roma “a contribuire ad una raccolta di fondi per restaurare i monumenti della Capitale”.

franceschini

 

DERBY ROMA-LAZIO ALL’OLIMPICO? – L’idea americana non piace nemmeno al ‘rivale’ Claudio Lotito, presidente della Lazio che sembra non volerci credere.

vice presidente ficg

“Anzitutto” avverte, “il monumento non sarebbe compatibile per un evento sportivo e poi”, aggiunge sempre Lotito, “mettere il Colosseo a rischio per una partita di calcio sarebbe una cosa errata”. Secondo il numero uno biancoceleste, “se la Lazio decidesse un giorno di trarre ricavi grazie ad eventi organizzati in strutture di così alto interesse pubblico, io mi farei delle domande”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: