Elena Aubry morta a Roma per colpa delle buche, la dinamica

Elena Aubry: le dinamiche dell’incidente in moto Elena Aubry, una bellissima giovane di 26 anni, è deceduta domenica 6 maggio in un incidente stradale. La ragazza viaggiava in sella alla sua fidata moto, una Honda Hornet 900, lungo la via Ostiense. Stava percorrendo il tratto tra la stazione Ostia Antica e quella di lido Nord, all’altezza del parco divertimenti CineLand. E’ escluso che l’incidente sia stato causato da uno scontro con un altro veicolo. A far schiantare Elena contro un guardrail sono stati, secondo i primi rilievi, degli avvallamenti presenti sul manto stradale. Elena Aubry morta a Roma per colpa delle buche “Elena non c’è più. Per un’inspiegabile e assurda situazione, per un assurdo incidente, per le ’maledette buche di Roma’ mia figlia non c’è più.” La mamma di Elena Aubry, affida a un post su Facebook il dolore per la perdita della figlia e la rabbia per l’incidente assurdo che gliel’ha portata via. Elena amava il brivido degli sport estremi, era un’ appassionata di moto e di paracadutismo. Quella mattina stava tornando a casa, a Monteverde, dalla spiaggia di Ostia. Forse può interessarti Elezioni 2018, ultimi sondaggi: ecco chi vincerebbe oggi Elena Aubry: ipotesi di omicidio colposo Da subito... View Article