•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 18 aprile, 2014

articolo scritto da:

Due mesi all’assessore Pedrali: paragonò la Kyenge a una scimmia

lettera sospetta indirizzata al ministro Kyenge

Il celodurismo leghista ha avuto nella storia anche i suoi scivoloni. Uno di questi è stato punito dal tribunale di Brescia con due mesi di reclusione per Agostino Pedrali, ex assessore leghista ai servizi sociali del comune di Coccaglio (Brescia). Il nostro, il 18 luglio scorso, aveva postato sul proprio profilo facebook una foto del ministro per l’integrazione Cecilè Kyenge affiancata da una scimmia. Titolo: “separate alla nascita”. Didascalia: “Dite quello che volete, ma non assomiglia a un orango? Dai, guardate bene”.

ministro cecile kyenge

Agostino Pedrali è stato condannato quest’oggi per diffamazione aggravata da finalità di discriminazione etnico razziale e la Camera del lavoro di Brescia ha esultato: “Ancora una volta il tribunale di Brescia dimostra una particolare sensibilità su questi temi tutelando il diritto di ciascuno alla differenza. La sentenza, inoltre, contribuisce a dare rinnovata forza al lavoro di chi, giorno per giorno, vigila affinché episodi simili non si ripetano”.

Giacomo Salvini

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: