•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 20 gennaio, 2015

articolo scritto da:

Primarie Liguria, Paita sbeffeggia Cofferati “Certi vecchi sfasciano, io unisco”

risultati primarie liguria paita batte cofferati

I risultati delle primarie Liguria continuano a lasciare una scia di veleno. La vincitrice, Raffaella Paita ha attaccato duramente Sergio Cofferati, colpevole, secondo Paita, di non aver riconosciuto la sconfitta e in seguito dimessosi dal Pd. “La logica è ‘piuttosto che Paita perdiamo’. Una bella lezione di unità e stile da parte di alcuni vecchi. Loro sfasciano, io unisco” ha scritto la renziana sul suo profilo Facebook. “Il Pd che ho in testa – precisa Paita – mira al 40%, non al 25%. È un Pd che include e non esclude. È un Pd che vince e non si accontenta di partecipare o di stare all’opposizione. Io sono una donna di partito e ho detto che le alleanze si decidono insieme, nel Pd, a Genova e a Roma. Sono impegnata in prima persona e con tutte le mie energie – aggiunge Paita- per l’unità del Pd. Restare uniti e vincere le regionali. Questo deve essere il nostro obiettivo”.

risultati primarie liguria paita batte cofferati

Ma critiche alla Paita arrivano da un esponente illustre del centrodestra, Claudio Scajola. “La Paita ha cercato e chiesto voti a destra. Un’operazione trasformistica, non è una cosa bella”dice l’ex ministro di Forza Italia a La Zanzara su Radio 24. “Non so nulla di cinesi o turchi – dice Scajola alla Zanzara – ma è vero che esponenti dell’ex Msi, poi di Alleanza Nazionale sono andati a votare e hanno fatto votare la Paita. Le primarie del centrosinistra sono state una presa in giro, servivano gli elenchi degli elettori fatti un anno prima”. Dunque ha ragione Cofferati, chiedono i conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo? “A Cofferati riconosco coerenza. In Liguria il risultato è stato determinato da elettori che alle prossime regionali voteranno dall’altra parte, ma che sono stati invitati a votare per il Pd. Un pasticcio”. “Cofferati – sostiene Scajola – sai quello che pensa, è autorevole e avrebbe avuto il ‘phisique du role’ per trattare ai tavoli romani. La Paita è un assessore di Burlando che ha fatto un’operazione trasformistica”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: