•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 28 gennaio, 2015

articolo scritto da:

Salvini e Meloni: Vittorio Feltri al Quirinale

attentato berlino, vittorio feltri

Vittorio Feltri al Quirinale, è la proposta di Matteo Salvini e Giorgia Meloni per l’elezione a Presidente della Repubblica che inizia domani.

La Lega e Fratelli d’Italia-An candidano Vittorio Feltri per la Presidenza della Repubblica, “spirito libero, indipendente, un po’ anarchico”. Lo annunciano in una conferenza stampa il segretario del Carroccio Matteo Salvini e la presidente di Fdi Giorgia Meloni.

“Non mi piace la scheda bianca, non ci piace chi decide di non decidere”. Quindi ecco “un segnale di speranza, un segnale di ricostruzione, di un’alternativa seria a Renzi, un segnale a chi vive fuori dal palazzo”, perché “c’è vita anche oltre Renzi, anche dopo Renzi sorgerà e tramonterà il sole”.

“Non è una candidatura di bandiera, speriamo che possa aggregare” tutto il centrodestra. “Mi chiedo come Berlusconi e Alfano possano preferire a Vittorio Feltri, Pier Carlo Padoan o Giuliano Amato”.

vittorio feltri racconta caso boffo

Salvini “Feltri è orgoglioso”

Matteo Salvini della Lega ha agiunto: “Ho sentito Vittorio Feltri questa mattina ed è orgoglioso di questa attenzione. A differenza di altri noi non spendiamo dei nomi prima di averli contattati, sarebbe di cattivo gusto”.

Salvini a Berlusconi: perché no Feltri

“Berlusconi, visto che ormai si incontra spesso con Renzi mi piacerebbe che ci dicesse perchè no a Feltri. Perchè no a Feltri per le prime tre votazioni?”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini.

salvini meloni puntano su vittorio feltri al quirinale

Giorgia Meloni su Facebook

“Abbiamo pensato ad una persona che potesse simbolicamente rappresentare una candidatura popolare”. Così il presidente di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale, Giorgia Meloni. Meloni ha aggiunto: “Quello della Finocchiaro sarebbe un nome che troverei più interessante di quelli che sono stati fatti fino ad ora, ma le motivazioni al ‘no’ sono le stesse del ‘no’ a Bersani. Sarebbe bello avere un presidente della Repubblica più terzo. L’idea di una donna comunque mi affascina e mi fa molta tristezza che in questi giorni quando si è parlato di donne si sia detto ‘passiamo alle quote rosa'”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: