•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 18 marzo, 2015

articolo scritto da:

Sondaggio Ipsos: il 65% non vede miglioramenti economici

Sondaggio Ipsos

Il sondaggio Ipsos tramesso da “Di Martedì” evidenzia il dato non positivo sulla percezione economica delle famiglie italiane. Pochi giorni fa, già l’Istituto Ixè, aveva evidenziato questo fenomeno sicuramente non positivo per la ripresa del nostro Paese.

Sondaggio Ipsos  (politico) del 17/03/2015

Tre sono i cartelli mostrati da Pagnoncelli durante il talk show di Giovanni Floris. Si parte con il parere degli italiani sul nuovo 730 precompilato. Il 47% degli intervistati reputa questa misura utile alla semplificazione amministrativa, il 37% la boccia mentre una fetta relativamente ampia, il 17%, non sa rispondere al quesito.

sondaggio politico

Il secondo cartello è dedicato all’azione del Presidente del Consiglio. Matteo Renzi viene bocciato dalla maggioranza del campione: il 52% giudica il suo operato insufficiente, mentre il 42% si pone sulla sua stessa lunghezza d’onda. Anche la settimana scorsa l’istituto demoscopico aveva posto la stessa domanda: il quadro è abbastanza stabile, in quanto vi è stata solamente una flessione dei “no” dell’1%.

sondaggio Ipsos

Infine torniamo all’argomento iniziale, la percezione economica delle famiglie italiane. Il 65% resta pessimista e non vede miglioramenti significativi all’orizzonte mentre al contrario un italiano su tre vede il bicchiere mezzo pieno. Secondo l’Ixè, invece, è il 74% ad essere negativo. Questo dato è formato da chi dichiara che la ripresa non arriverà mai (11%) sommato a quelli che pensano che sia ancora lontana (63%).

Sondaggio Ipsos

 

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: