Grecia, lascia Tasos Koronakis segretario di Syriza in aperta polemica col premier Tsipras

Pubblicato il 25 Agosto 2015 alle 11:50 Autore: Redazione
Tasos Koronakis mentre parla al microfono in camicia grigia

Dimissionario il segretario di Syriza Tasos Koronakis. Il segretario uscente spiega di non essere in linea con le ultime decisioni del premier greco Tsipras. Secondo Koronakis è sbagliata la decisione di ricorrere alle elezioni e soprattutto è critico con l’assenza di una discussione preliminare da parte di Syriza.

Secondo il segretario uscente, sino a poco fa vicinissimo alle posizioni di Tsipras, la strategia negoziale di Syriza ha fallito. La linea di Koronakis è diversa da quella dei rappresentanti della ‘Piattaforma di sinistra’ che hanno dato vita ad ‘Unione Popolare’. Nei loroi riguardi utilizza parole dure: “sembravano pronti a questo scontro – spesso con comportamenti disdicevoli per il nostro partito – ed in ultima analisi a finalizzare la rottura”.

Gioventù bruciata di Mahmood a Sandremo Giovani. Testo e spiegazione

isee precompilato 2019: dichiarazione a rischio, mancano le convenzioni

Alba piena: testo e spiegazione di Andrea Biagioni a Sanremo Giovani

Ricerche Google 2018: Marchionne, Ronaldo e Avicii. Le tendenze

Maria de Filippi: età, figlio e altezza. La carriera della presentatrice

Detrazioni fiscali casa 2019: bonus ristrutturazioni, il chiarimento dell’AdE

Pace fiscale 2019: saldo e stralcio inserito, accesso con l’Isr

Ferie Natale 2018: permessi, malattia e riposi. Come aumentarle

Fabrizio Corona: figlio, fidanzata ed età. La carriera e le contraddizioni

Buoni fruttiferi di Poste Italiane: rimborso PFR, ennesimo ricorso vinto

Alberto Menino a MasterChef: Chi è, carriera e ricette

Rassegna stampa 15 marzo 2018, quotidiani e sportivi

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →