Politica in pillole del 20 ottobre 2015, Salvini: Giusti i vitalizi

Pubblicato il 20 Ottobre 2015 alle 20:07 Autore: Redazione
matteo salvini, centrodestra, matteo renzi

Politica in pillole di martedì 20 ottobre 2015, Salvini: “Giusti i vitalizi”. Le dichiarazioni politiche più interessanti di oggi le trovate qui.

Fabrizio Cicchitto NCD

“Devo deludere Il Giornale: non nutro pulsioni omicide nei confronti di Alfano nè intenti distruttivi nei confronti di NCD” Fabrizio Cicchitto, parlamentare Ncd.

beppe fioroni

“Il Pd, oggi, è come un bel profitterol, che tutti vogliono mangiarsi per quanto è bello” Giuseppe Fioroni, deputato Pd.

matteo salvini

“Rinunciare al vitalizio? Se verso tutti i contributi, è giusto averlo” Matteo Salvini, segretario Lega Nord.

tito boeri

“Sarebbe stato importante con la manovra per il 2016 fare l’ultima riforma delle pensioni” Tito Boeri, presidente Inps.

fausto bertinotti

“Se ammiro Renzi oppure mi fa paura? Se per ammirazione si intendono le capacità tecniche di guidare uno schieramento, lui è bravo. Mi fa paura, però, perché queste cose che fa con tanta capacità sono tutte cattive. Insomma, Renzi è un uomo capacissimo di fare cose cattive” Fausto Bertinotti, ex leader del Prc,

antonio bassolino

“Sulle primarie per Napoli si è perso già troppo tempo. Bisogna fissarle subito” Antonio Bassolino, ex governatore Campania.

M5S, Paola Taverna

“Berlusconi dice che Renzi lo copia? Ha ragione e lo copia pure male. Ma più che a Berlusconi secondo me assomiglia a Licio Gelli. Il premier, peraltro, è uno che va a ricoprire molte figure abbastanza oscure della nostra storia politica” Paola Taverna, senatrice M5S.

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →