•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 21 settembre, 2016

articolo scritto da:

Sondaggi politici IPSOS per DiMartedì, italiani contro il prestito per l’anticipo delle pensioni

sondaggi politici, domanda sulle pensioni e percentuali

Sondaggi politici IPSOS per DiMartedì, italiani contro il prestito per l’anticipo delle pensioni 

IPSOS prosegue la sua collaborazione con Ballarò, analizza il presente e gli stati d’animo della popolazione sulle questioni di più stretta attualità.

Questa settimana è la volta dell’anticipo sulla pensione, l’APE proposta dal governo che di fatto corrisponderebbe a un prestito erogato al pensionato per ritirarsi prima dell’età stabilita dalla riforma Fornero.

Ebbene, non piace molto agli italiani, che la giudicano troppo onerosa,

Sondaggi politici IPSOS per DiMArtedì, per il 65% non conviene accettare l’anticipo della pensione

Ben il 65% pensa che non convenga rinunciare fino al 20% dell’importo pensionistico pagandolo in rate per 20 anni, con una assicurazione in caso di morte.

Solo il 21% pensa che sia una buona opportunità, sarà però da vedere in quanti non resisteranno alla tentazione di uscire 3-4 anni prima dal lavoro, anche se è evidente che il desiderio collettivo sarebbe quello di ricevere lo stesso assegno senza decurtazioni, come se la legge Fornero non ci fosse mai stata.

sondaggi politici elettorali

sondaggi politici, domanda sulle pensioni e percentuali

Sondaggi politici, i politici con avviso di garanzia si dovrebbero dimettere per il 55% degli italiani

Le altre domande della serata vertevano sulla questione morale. E’ un tema da tempo dibattuto l’opportunità di dimettersi o meno davanti a un avviso di garanzia. Gli esempi e i casi controversi sono innumerevoli.

Gli italiani sembrano avere pochi dubbi: per il 55% ci si dovrebbe dimettere senza se e senza ma. Solo il 26% attenderebbe la condanna, mentre solo il 9% farebbe come alcuni partiti nei confronti di propri esponenti indagati, ovvero attenderebbe almeno un rinvio a giudizio.

Ancora meno, il 7%, pensa che non dovrebbe dimettersi in alcun caso

sondaggi politici, domanda su avvisto di garanzia e percentuali

E in effetti sembra essere l’onestà la qualità che manca maggiormente all’attuale classe dirigente, in base all’altra domanda posta agli intervistati. La pensa così il 39% del campione

Poco dopo c’è la competenza, scelta dal 36%, mentre solo il 15% pensa che vi sia un deficit del rigore.

sondaggi politici, domanda di IPSOS sulla classe dirigente

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: