Referendum: le reazioni della stampa internazionale

Pubblicato il 5 Dicembre 2016 alle 12:24 Autore: Guglielmo Sano
referendum, renzi

Referendum: le reazioni della stampa internazionale

L’Europa ha perso ancora, il Vecchio Continente, ancora una volta, ha ceduto il passo al populismo. In queste poche parole si potrebbe sintetizzare la reazione della stampa internazionale al risultato di stanotte. Ora, si temono contraccolpi  per l’economia, in particolare si tiene d’occhio il settore bancario, l’altro punto nodale che emerge dalle analisi dei quotidiani di tutto il mondo.

Referendum: le reazioni della stampa internazionale

Renzi travolto dal populismo, si sottolinea dal Washington Post. La strada verso Palazzo Chigi ora è spianata per il Movimento 5 Stelle, si precisa dal New York Times. Iconico il titolo della Cnn: “Prima la Brexit, poi Trump, ora l’Italia?”.

referendum

Capitolo stampa britannica, per l’Independent, la tragica sconfitta del premier, che ha scommesso il suo futuro prossimo sul risultato della consultazione, getta l’Europa in una nuova crisi. Per esempio, “l’Italia lascerà l’Unione e l’Euro?”, ci si chiede dal quotidiano di area progressista. D’altro canto, la Bbc pone l’accento sulla possibile grave crisi politica interna al nostro sistema politico. Sulla stessa linea, il Guardian pone l’accento sulla crescita di Movimento 5 Stelle e Lega Nord.

referendum

La stampa economica non nasconde la propria preoccupazione per il settore bancario. Il Financial Times esprime forti dubbi sulla possibilità di salvare Montepaschi.

referendum

D’altra parte, Bloomberg cerca di ridimensionare la paura, “Scosse limitate dopo il voto italiano” si titola dal portale finanziario americano, citando alcuni ministri delle Finanze europei.

referendum

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →