19/12/2016

Sondaggi politici: un italiano su due vorrebbe elezioni subito per Ipsos

autore: Guglielmo Sano
sondaggi politici

Sondaggi politici: un italiano su due vorrebbe elezioni subito per Ipsos

Comincia la salita per il governo Gentiloni. Secondo la consueta rilevazione di Ipsos per il Corriere della Sera, il 65% degli italiani non è soddisfatto della scelta di nominare un esecutivo con a capo l’ex ministro degli Esteri. Solo il 27% degli intervistati dall’istituto di Nando Pagnoncelli ha mostrato approvazione nei confronti dell’esecutivo nato all’indomani del referendum. Bassissime le percentuali di soddisfazione sul governo tra gli elettori delle forze di opposizione. Tuttavia, anche un elettore su 4 del Pd (26%) non lo approva.

sondaggi politici

sondaggi politici elettorali

Sondaggi politici: un italiano su due vorrebbe elezioni subito per Ipsos

Su questa scia, interessanti le risposte raccolte da Ipsos riguardo alla domanda: “quando le prossime politiche”. Solo il 16% degli intervistati ritiene che debba essere portata a termine la legislatura, scadenza naturale a febbraio del 2018. Più alta la quota di italiani, stimata nella misura del 25%, che aspetterebbe l’approvazione di una nuova legge elettorale, prima di indire nuove elezioni a giugno, massimo a settembre. Il 48%, invece, quasi un italiano su due preferirebbe che si andasse al voto subito dopo la sentenza della Consulta sull’Italicum, prevista per il 24 gennaio.

Nota metodologica:

Vedi immagine sopra

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →