Pubblicato il 12/04/2017

Sondaggi elettorali Padova: Bitonci in vantaggio su Giordani

autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali bitonci giordani

Sondaggi elettorali Padova: Bitonci in vantaggio su Giordani

Massimo Bitonci può sorridere. Secondo l’ultimo sondaggio SWG, commissionato dalla Lega e pubblicato su Il Mattino di Padova, il primo cittadino uscente della città veneta sarebbe ampiamente in vantaggio sul suo principale sfidante: Sergio Giordani, candidato in area centrosinistra.

Il totale dell’area che sostiene Bitonci si attesterebbe infatti intorno al 42% contro il 26,5% dell’area che sostiene Giordani. Terzo il Movimento 5 Stelle con il 15%.

La forza del sindaco uscente sta tutta nella lista omonima che lo appoggia. La Lista Bitonci con il 19% è davanti a Forza Italia (7%) Lega Nord (13%) Fratelli d’Italia-AN (2,5%) e lista Prima Padova (0,5%). Un balzo di tre punti percentuali. Nel 2014 la stessa lista aveva raccolto il 16,67%.

Lista Bitonci è stata presentata pochi giorni fa. “Con la lista che porta il mio nome puntiamo ad arrivare al 25%. Staccheremo il Pd dialmeno sei punti” ha detto convinto il sindaco uscente mentre presentava la sua squadra.

Squadra di cui faranno parte anche gli ex forzisti Cavatton e Turrin. “Facciamo gli auguri agli amici di Forza Italia, ma la stragrande maggioranza dell’area moderata che rappresentiamo è racchiusa nella lista del sindaco” hanno affermato convinti i due.

sondaggi elettorali padova

Nell’altro campo Giordani continua il suo tour elettorale. Settimana scorsa ha incontrato il sindaco di Milano, Beppe Sala. “Ho voluto approfondire attentamente alcuni progetti – ha spiegato il candidato di centrosinistra – io voglio portare a Padova le migliori esperienze di governo locale d’Italia e d’Europa. Oggi siamo a Milano e abbiamo incontrato un ottimo sindaco, ma non ci fermeremo qui. Voglio una Padova attrattiva e innovativa, che faccia proprie le esperienze migliori di governo locale. Dobbiamo essere ambiziosi e concreti”.

Tra le fila del Movimento 5 Stelle serpeggia invece il caos. Leonardo Forner, uscito sconfitto alle comunarie pentastellate, ha contestato l’esito del risultato. A lui ha replicato il vincitore, Simone Borile. “Il Movimento 5 Stelle di Padova ha deciso che io devo essere la persona che manda a casa la vecchia politica padovana e lo ha deciso in modo netto e inequivocabile. Io sto lavorando per arrivare a questo obiettivo, tutto il resto per me non conta”.

Sondaggi elettorali Padova: nota metodologica

Campione probabilistico di tipo stratificato e/o di tipo ripetuto (panel ruotato). Non reperibili 2854 (83%) Totale interviste effettuate 600 (17%). Campione rappresentativo dell’universo di riferimento per genere, eta`, zona, margine massimo di errore +/- 4,0%. Sondaggio effettuato con tecnica mista CATI-CAWI.

Vedi il precedente sondaggio cliccando QUI.

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →