Sondaggi politici SWG, Siria: italiani contrari a intervento militare

Sondaggi politici SWG, Siria: italiani contrari a intervento militare 7 anni di guerra, e la Siria non vede la fine di una delle peggiori tragedie del XXI secolo. Il supposto attacco con armi chimiche, utilizzate contro la popolazione siriana, ha provocato una reazione immediata da parte di Francia, Regno Unito e Stati Uniti. Una dinamica che ricorda l’acuirsi della guerra in Iraq e che, memori di questo precedente, mette gli italiani in allerta. In questo sondaggio targato SWG, gli italiani si esprimono sull’intervento militare della coalizione e sulle possibili (ulteriori) sanzioni contro la Russia. Infine, si valutano le affermazioni più rilevanti di leader di partito. Qui, ci concentriamo sul raid missilistico portato avanti da USA, Gran Bretagna e Francia su obiettivi militari. Sondaggi politici SWG: quasi 3 italiani su 4 non favorevoli a raid in Siria In primis, si chiede agli intervistati se questi siano d’accordo “con la scelta di USA, Gran Bretagna e Francia” di effettuare un attacco missilistico in Siria”. Solo il 3% del campione è decisamente favorevole al raid. Poi, un 13% che è abbastanza d’accordo con la decisione presa da tre delle principali forze della NATO. Nel complesso, quindi, solo il 16% del campione sostiene la decisione di... View Article