Sondaggi politici Demos: patto generazionale in crisi?

Sondaggi politici Demos: patto generazionale in crisi? Da sindacati ad associazioni passando per il nuovo governo a tinte giallo verdi. Negli ultimi tempi sono in molti ad invocare un nuovo patto generazionale per il bene del Paese. Lo ha detto anche il presidente di Confindustria Boccia all’ultimo convegno degli industriali tenutosi a Rapallo: “Non si può parlare solo di pensioni ma serve un patto generazionale e di equità generazionale”. L’istituto Demos ha provato a chiedere ai cittadini del Nord Est un parere sulla questione e ha pubblicato poi i risultati dell’indagine sulle pagine del Gazzettino. I dati sono eloquenti. Quattro intervistati su dieci (39%) si dichiarano d’accordo con l’idea che “non è giusto che i giovani paghino i contributi per sostenere le pensioni e l’assistenza delle persone anziane, visto che in futuro rischiano di ricevere pensioni e assistenza molto più basse”. Si tratta di una percentuale in calo rispetto a due anni fa quando i favorevoli erano il 44% ma ancora molto alta se comparata ai dati di venti anni fa (nel 1998 i favorevoli erano al 22%). Come era normale che fosse, il 55% dei giovani nordestini è d’accordo con l’idea che le odierne pensioni e l’attuale assistenza agli anziani... View Article