articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Elezioni comunali 2017, risultati e affluenza in diretta: Flop M5S, è sfida centrodestra-centrosinistra nelle grandi città tranne a Verona

elezioni comunali 2017, sondaggi politici

Elezioni comunali 2017: risultati e affluenza in diretta

Diretta LIVE. Clicca QUI per aggiornare la pagina e QUI per commentare sul nostro Forum. Non dimenticare che la diretta continua sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter di TP

8 06 Ecco i risultati definitivi (anche se lo spoglio non è ancora del tutto completato) di queste Comunali; il M5S è fuori da tutti i ballottaggi nelle principali città. A Palermo, Leoluca Orlando viene riconfermato al primo turno. Buon risultato del centrodestra che arriva a tutti i ballottaggi che contano. A Verona il centrosinistra viene buttato fuori da Bisinella, candidata di Fare che se la vedrà con il candidato di cdx Baldassarri. A Trapani il candidato di Centro, Girolamo Fazio se la vedrà con il candidato di centrosinistra Pietro Savona mentre a Belluno è sfida tra liste civiche.

elezioni comunali 2017

1 32 La diretta di TP chiude al momento qui. Riprenderà lunedì mattina alle 7 30 con i dati reali e, forse, definitivi.

1 30 A due ore e mezzo dall’inizio dello spoglio la situazione è la seguente. Al momento il M5S è fuori da tutti i ballottaggi nelle principali città. Un vero e proprio flop. A Palermo Orlando corre verso la riconferma già al primo turno. Nelle altre città si profila una sfida al secondo turno tra centrodestra e centrosinistra. Ancora incerte le situazioni a Verona (è battaglia per il ballottaggio tra Salemi e Bisinella) e Taranto (Cito tenta il colpaccio ai danni di Melucci).

1 27 Situazione incerta anche a Taranto. Nella seconda proiezione Piepoli, Baldassarri (cdx) 23%, Melucci (csx) 16%, Cito (lista civica) 13%

1 24 A Verona si profila una lotta all’ultimo voto tra la candidata del csx Salemi e l’esponente di Fare, Bisinella.

1 01 Seconda Proiezione Palermo. Orlando è ormai proiettato verso la rielezione al primo turno

1 00 L’Aquila Seconda Proiezione Piepoli

00 59 II Proiezione Piepoli Parma

00 52 Seconda Proiezione Lecce: Giliberti (cdx): 45% Salvemini (csx): 28% Delli Noci: 17% Valente: 7%.

00 43 Elezioni comunali 2017: Seconda Proiezione Piepoli Genova.

00 42 Ecco anche la seconda Proiezione Piepoli Monza.

00 39 Elezioni comunali 2017: Prima Proiezione Piepoli Verona.

00 25 Ecco la prima Proiezione Piepoli Padova.

00 25 Prima Proiezione Piepoli Lecce.

00 24 Prima Proiezione Piepoli L’Aquila.

00 23 Prima Proiezione Piepoli Taranto.

00 14 Prima Proiezione Emg Parma.

00 13 Prima Proiezione Emg Palermo.

00 09 Elezioni comunali 2017: prime proiezioni Palermo.

Elezioni comunali 2017 prime proiezioni Palermo

00 02 Exit Poll Piepoli Taranto.

00 01 Exit Poll Piepoli L’Aquila.

00 00 Exit Poll Piepoli Genova.

23 47 Secondo Exit Poll Piepoli, Parma.

23 46 Secondo Exit Poll Piepoli, Palermo.

23 33 Fonte Ministero Interno: Affluenza provvisoria ore 23 al 61,1%.

23 31 Affluenza in calo ma meno al Sud che al Nord. In Calabria per ora affluenza più alta che in Lombardia.

23 24 Gli Exit Poll di Piepoli confermano il flop del M5S.

23 16 Gli Exit Poll a Padova

23 13 A Taranto Baldassari (cdx) fra 18 e 22% – Melucci (csx) fra 14 e 18% – Nevoli (M5S) fra 13 e 17%

23 12 Exit Poll Piepoli L’Aquila

23 04 A Genova per Piepoli, Crivello (csx) 33-37, pari con Bucci (cdx). Nella grafica sotto tutti i risultati.

elezioni comunali 2017

23 00 Exit poll Emg La7: A Parma, Pizzarotti 36,5-40,5 Scarpa (centrosinistra) 27-31. A Verona, Salemi (centrosinistra) 22-26 Sboarina (centrodestra) 28-24. Genova, Crivello (centrosinistra) 33-37 Bucci (centrodestra) 32-36 Pirondini (M5S) 23-19. Palermo, Orlando (centrosinistra) 39,5-43,5 Ferrandelli (centrodestra) 29-33.

22.56 Dei 25 grandi Comuni che sono andati al voto oggi, 15 sono del centrosinistra, 5 del centrodestra, 3 di liste civiche e 2 commissariati.

elezioni comunali 2017

22.35 Affluenza ore 19 in Sicilia 41,08%, dato definitivo

19.40 Affluenza ore 19 comunali 42,9%, dato ufficiale.

12,55: Affluenza ore 12 al 19,3%, dato definitivo.

12,20: Buongiorno e benvenuti alla diretta delle elezioni comunali 2017. Primo dato provvisorio sull’affluenza 18,30%.

—————————————————————————————————————————

Domenica 11 giugno, chiamati ai seggi per l’elezione di sindaci e consigli cittadini ben 1005 comuni italiani. Si vota in 4 capoluoghi di Regione: (Catanzaro; Genova; L’Aquila; Palermo). Inoltre sono 21 i capoluoghi di Provincia (Alessandria; Asti; Belluno; Como; Cuneo; Frosinone; Gorizia; La Spezia; Lecce; Lodi; Lucca; Monza; Oristano; Padova; Parma; Piacenza; Pistoia; Rieti; Taranto; Trapani; Verona).

elezioni comunali 2017

Elezioni comunali 2017: risultati e affluenza in diretta

I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23. Per votare alle elezioni comunali 2017 bisogna recarsi al seggio indicato sulla propria tessera elettorale, muniti della stessa oltre che di un valido documento di identità. Gli elettori che hanno smarrito o esaurito la tessera potranno richiedere il duplicato o il rinnovo presso l’ufficio elettorale comunale che resterà aperto per tutta la durata delle operazioni di voto.

Verrà consegnata una sola scheda elettorale ma la modalità di espressione del voto è diversa a seconda della grandezza del comune.

Comuni fino a 15mila abitanti

Si può tracciare un segno solo su: 1) candidato sindaco; 2) lista collegata al candidato sindaco; 3) sul candidato sindaco e sulla lista collegata al medesimo candidato sindaco.

In ogni caso il voto viene attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco.

È eletto sindaco il candidato che ottiene più voti.

Elezioni amministrative 2017: Comuni con più di 15mila abitanti

Si può tracciare un segno solo su: 1) candidato sindaco (il voto viene attribuito solo al candidato sindaco); 2) una delle liste collegate al candidato sindaco; 3) sul candidato sindaco e su una delle liste collegate al medesimo candidato sindaco (la preferenza viene attribuita sia al candidato sindaco che alla lista di candidati consiglieri); 4) VOTO DISGIUNTO. candidato sindaco e una lista non collegata allo stesso (il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista non collegata).

È eletto sindaco il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi (almeno il 50% più uno). Se ciò non avviene, i due candidati con più preferenze vanno al ballottaggio fissato per il 25 giugno.

elezioni comunali 2017

ultima modifica: domenica, 11 Giugno 2017