Pubblicato il 11/08/2017

Meteo settembre 2017: previsioni Italia, arrivano le piogge al Sud

autore: Daniele Sforza
Previsioni meteo settembre 2017, al sud arrivano le piogge

Meteo settembre 2017: previsioni Italia, arrivano le piogge al Sud.

Ricorderemo agosto 2017 come il mese di Lucifero, uno dei più torridi degli ultimi anni. Ma cosa dicono le previsioni meteo settembre 2017? In base ai modelli sperimentali a lungo termine e agli scenari teorizzati, settembre 2017 potrebbe proseguire la rotta degli anni precedenti. L’estate, insomma, continuerà anche nel mese successivo. Temperature più basse, certo, ma sole e caldo piacevole. Non mancheranno però le piogge. Dopo quelle che hanno e stanno colpendo il Nord, l’acqua dovrebbe finalmente arrivare anche al Centro e al Sud. La speranza è che le piogge non si trasformino in acquazzoni e nubifragi. Ma i fenomeni instabili sono molto probabili e sotto continua osservazione.

Previsioni meteo settembre 2017: cosa ci aspetta?

Secondo i modelli climatici, il Nord e il Centro Europa potrebbero essere interessati da anomalie bariche negative. Sull’Europa settentrionale, e in particolare nella zona del Mediterraneo e dell’Italia, potrebbe soffiare ancora l’anticiclone africano. Questo significa che l’estate continuerà, come da tradizione, anche per il mese di settembre. E gradualmente ci si sposterà verso l’autunno a partire dalla fine del mese. Inoltre, le temperature dovrebbero essere qualche grado sopra la media stagionale. Caldo piacevole, comunque, non torrido come quello di agosto. Insomma, una tradizione che continua dopo quella degli anni scorsi.

Meteo settembre 2017: previsioni piogge al Centro e al Sud

L’autunno comincerà a farsi sentire piano piano, quindi. Specialmente a partire dalla seconda decade del mese. Incursioni atlantiche potrebbero portare le piogge nelle regioni centro-settentrionali. Quindi scendere nelle aree interne, nelle zone tirreniche e infine al Sud. In alcune aree le piogge potrebbero assumere un carattere violento. Questo per lo scontro di aria calda accumulata in quelle zone dove non piove più da mesi, e correnti di aria fredda. Sono solo previsioni, da prendere con la massima cautela. Ma studiando quanto accaduto negli anni scorsi, dopo mesi di gran caldo e assenza di pioggia, sarà necessario prestare la massima attenzione.

Inoltre, queste sono solo prime indicazioni, che necessitano di ulteriori approfondimenti per essere confermate. Le previsioni meteo a lungo termine si basano su modelli, ma non sono assolutamente certe. Al momento le tendenze meteo per il mese di settembre 2017 sembrano essere quelle sopra descritte. Settembre sarà uguale a se stesso quindi, forse con qualche grado in più sopra la media in certe regioni. Si attendono conferme, mentre andiamo a goderci la sesta e forse ultima ondata di caldo prevista tra la seconda e la terza decade di agosto.

SEGUICI SU FACEBOOK E TWITTER

RIMANI AGGIORNATO: ISCRIVITI AL FORUM DI TERMOMETRO POLITICO A QUESTO LINK

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →