Pubblicato il 24/08/2017

Meteo agosto 2017: previsioni fine mese, estate ancora lunga?

autore: Andrea Turco
Meteo settembre 2017, Meteo agosto 2017: previsioni, torna il caldo africano

Meteo agosto 2017: previsioni fine mese, estate ancora lunga?

La lunga estate caldissima non sembra aver intenzione di lasciare l’Italia, almeno per il momento. Per l’ultima decade di agosto è infatti prevista l’ennesima ondata di calore, la settima, che porterà le colonnine di mercurio a raggiungere e superare i 40 gradi in molte parti del Paese.

Un ciclo di aria calda sub sahariana colpirà dapprima la Penisola Iberica salvo poi sopraggiungere sulla nostra Penisola. Fino a venerdì le temperature rimarranno su valori stabili in linea con le medie stagionali.

Da sabato fino alla fine della settimana prossima ci sarà un graduale innalzamento delle temperature. Ad essere colpite saranno per prime le regioni del Nord Italia e poi il Centro insieme al Sud e alle Isole.

In Pianura Padana il caldo toccherà punte di 32/36 gradi mentre scendendo verso il Mezzogiorno i valori saliranno fino ai 40°. E’ possibile che il ritorno del gran caldo, provocato dall’anticiclone Polifemo, possa avere fine intorno al 31 di agosto con l’arrivo di uno “sbuffo” d’aria instabile che giungerà verso le Alpi.

In questo caso si avranno temporali e precipitazioni molto forti sui settori nord occidentali del Paese. Ma andiamo ora a vedere che tempo farà oggi, giovedì 24 agosto 2017.

Meteo agosto 2017: le previsioni di oggi

Le precipitazioni  saranno isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori alpini occidentali, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Temperature massime in generale rialzo, con punte localmente elevate su Pianura Padana, Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna.

Meteo agosto 2017: le previsioni di domani

Le precipitazioni saranno isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori alpini e prealpini centro-orientali e sul versante adriatico e molisano dell’Appennino centrale, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Temperature massime in ulteriore generale rialzo, con valori elevati su Pianura Padana, regioni centrali, zone interne della Puglia e sulla Basilicata orientale, fino a molto elevate sulla Sardegna. Mari, tendente a molto mosso il Canale di Sardegna

 

VISITA IL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Seguici sui nostri canali Facebook e Twitter

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →