•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 30 giugno, 2014

articolo scritto da:

Berlusconi ripreso di nascosto in clinica, è polemica

Dopo settimane di falliti tentativi e di mancate incursioni da parte di reporter e paparazzi di tutta Italia, arriva finalmente una prova video che in grado di documentare Silvio Berlusconi durante la sua attività di volontariato presso la clinica “Sacra Famiglia” di Cesano Boscone. Il filmato è stato riportato in esclusiva nella serata di ieri sul sito del quotidiano la Repubblica. Superfluo aggiungere che ha già fatto il giro della rete.

Berlusconi, lo ricordiamo, sta scontando dal 9 maggio scorso, presso il suddetto istituto, i nove mesi di affidamento ai servizi sociali a cui è stato condannato in seguito alla sentenza in via definitiva sui diritti Mediaset decretata nell’agosto scorso. E proprio nella clinica del milanese si è introdotto Stefano Apuzzo, giornalista, consigliere comunale a Rozzano nonché ex deputato dei Verdi, il quale – proprio in un’intervista a Repubblica – ha dichiarato di trovarsi in loco perché inviato “a curiosare” da un amico la cui consorte avrebbe dovuto a breve prendere servizio presso l’istituto Sacra Famiglia.

A prescindere da quanto possano essere veritiere le affermazioni di Apuzzo, l’unica certezza per ora è il fatto che quest’ultimo abbia già attirato a sé diverse critiche. Come riporta il Giornale di casa Berlusconi, i due legali dell’ex presidente del Consiglio, Franco Coppi e Niccolò Ghedini hanno già annunciato l’intenzione di segnalare l’accaduto al Garante della Privacy, stigmatizzando l’iniziativa di Apuzzo come una “clamorosa violazione della privacy”.

i servizi sociali di silvio berlusconi

Anche dalla direzione dell’Istituto Sacra Famiglia, fa sapere sempre il quotidiano diretto da Sallusti, si pensa di adire alle vie legali, oltre ad un rafforzamento dei controlli interni al fine di garantire la massima tranquillità agli ospiti di quella che è divenuta ormai la clinica più famosa d’Italia, assediata ormai da due mesi dal circo mediatico.

Quanto ai contenuti del filmato – non particolarmente nitido data l’assoluta segretezza in cui esso è stato realizzato – troviamo un Berlusconi rilassato, in camice bianco, che intrattiene conversazioni con il personale e con due parenti dei malati nel suo classico stile di amichevole popolarità. Un filmato che sembra trasmetterci un’immagine umanizzante di un uomo che sconta la sua pena interpretando a dovere il fine rieducativo di una condanna penale. Un’immagine che, al di là delle reazioni e di annunciate querele, potrebbe rivelarsi l’ennesimo asso nella manica del personaggio più discusso, amato e odiato degli ultimi vent’anni.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: