articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Supplenze scuola: assegnazione docenti, ecco come funziona

Graduatorie definitive

Supplenze scuola: assegnazione docenti, ecco come funziona

Tante le novità per il mondo della scuola annunciate dal ministro Valeria Fedeli in una recente intervista al Sole24Ore. Innanzitutto, riguardano l’alternanza scuola-lavoro; da settembre coinvolgerà un milione e mezzo di studenti. Dal prossimo anno, poi, la prova Invalsi in inglese certificherà a tutti gli studenti un livello di competenza nell’uso della lingua straniera; farà il suo debutto nella scuola primaria e secondaria di primo grado. Toccato dal ministro anche l’argomento Erasmus; si vorrebbe “estendere agli ultimi due anni delle superiori” rendendolo così “curriculare”. E per quanto riguarda gli insegnanti? “Il mio impegno è ridare dignità e prestigio alla loro professione nel nuovo contratto”, nodo quest’ultimo che il ministro si augura di sciogliere “entro dicembre”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

supplenze scuola, graduatorie di istituto, terza fascia

Sempre rispetto alle problematiche dei docenti, il ministro Fedeli ha chiarito che il suo obiettivo resta quello di ridurre le supplenze lunghe; nello specifico si punta a farle scendere sotto quota 100mila. Un passo avanti in questo senso la stabilizzazione di oltre 150mila posti in organico di diritto. Il titolare dell’Istruzione, sempre al Sole, ha precisato che nel contratto di mobilità dal prossimo anno sarà reintrodotto il vincolo triennale perché “la continuità didattica è un valore”. In ultima analisi, chiedono dal quotidiano economico, Viale Trastevere riuscirà a mettere in classe tutti gli insegnanti per l’inizio previsto delle lezioni? “Le immissioni in ruolo stanno procedendo regolarmente” ha evidenziato il ministro rispetto alla questione.

Supplenze scuola: assegnazione docenti, ecco come funziona

Un altro obiettivo prioritario di Viale Trastevere è quello di ultimare la procedura di assegnazione delle supplenze entro la data di inizio delle lezioni. Prima toccherà alle assegnazioni provvisorie dei docenti di ruolo poi a quelle dei docenti precari. Le supplenze saranno conferite basandosi sulle graduatorie ad esaurimento, dove ancora esistenti; successivamente si passerà alle graduatorie di istituto. Gli avvisi di assegnazione tramite graduatorie ad esaurimento saranno pubblicati sui siti dei diversi Uffici Scolastici. Per le assegnazioni che si basano su quelle d’istituto, invece, si viene contattati all’indirizzo mail fornito nella domanda che doveva essere presentata entro il 24 giugno. Dovrebbero essere 85-100mila le supplenze per il prossimo anno scolastico.

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

supplenze scuola, graduatorie di istituto, terza fascia

ultima modifica: giovedì, 24 Agosto 2017