pubblicato: lunedì, 28 agosto, 2017

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali Sicilia: M5S primo con il 34% secondo Index

sondaggi elettorali, elezioni regionali sicilia

Sondaggi elettorali Sicilia: M5S primo con il 34% secondo Index

Ad ormai poco più di un mese e mezzo dall’appuntamento elettorale in Sicilia, comincia a delinearsi il quadro politico delle alleanze e dei candidati governatori. Secondo quanto riporta oggi il Corriere della Sera, Berlusconi avrebbe deciso di puntare su Nello Musumeci, cedendo quindi alle pressioni di chi voleva un’alleanza sovranista con Lega e Fratelli d’Italia-An.

L’ex premier sancirà il patto in un incontro a tre con Matteo Salvini e Giorgia Meloni. La soluzione alla base dell’accordo prevede un ticket tra l’avvocato palermitano Gaetano Armao che piace a Berlusconi, e il candidato di Fdi, Nello Musumeci.

A sinistra la situazione è ancora complicata da veti e contro veti Art.1-Mdp ha proposto Claudio Fava come candidato governatore in Sicilia per la sinistra. “Per la candidatura a presidente della Regione della coalizione che stiamo componendo insieme a SI – sottolineano Angelo Capodicasa, Mariella Maggio e Pippo Zappulla – in questi giorni le diverse personalità scese in campo le riteniamo egregie e di assoluto prestigio , tra queste quella di Claudio Fava. Oltre al profilo politico e programmatico idoneo per presentare ai siciliani la nostra proposta e il nostro progetto di rottura con il passato, per parlare senza demagogia ai bisogni e ai drammi dei siciliani e con soluzioni coerenti senza pasticci ed alchimie politiche, ci pare abbia un importante e non trascurabile significativo legame con la nostra terra”.

Difficile però una convergenza su Fava. Il Pd sta chiudendo l’accordo con Alfano e preferirebbe un profilo più civico. Intanto il Movimento 5 Stelle continua la sua campagna elettorale con il suo candidato Cancelleri che ha chiamato a raccolta gli emigrati siciliani. “Chiamate i vostri parenti in Sicilia, convinceteli a votarci, vogliamo creare le condizioni per farvi tornare nella nostra terra”.

Sondaggi elettorali Sicilia: lo stato dell’arte

Detto della situazione politica è ora il caso di vedere cosa dicono i sondaggi. L’ultimo in ordine di tempo è stato redatto da Index Research per BlogSicilia. Secondo la rilevazione, in un’isola dove l’astensione supera il 50%, è il Movimento 5 Stelle il netto favorito con il 34% delle preferenze. E gli altri? Distanti anni luce. Il Pd è dato al 13% mentre l’unione delle sigle di centrodestra è data al 26%.

sondaggi elettorali sicilia sondaggi elettorali sicilia

Sondaggi elettorali Sicilia: l’analisi

A fare un’analisi più approfondita ci pensa Natascia Turato, Direttore Index Research. “Alcune considerazioni di massima emergono con evidenza: la bocciatura del Presidente uscente appare senza appello, difficile ipotizzare una sua riconferma, mentre Cancelleri risulta essere il favorito, tutti gli indicatori sono positivi rispetto alla sua candidatura che non a caso è l’unica tra quelle importanti già formalizzata. Tra chi si candida a sfidare il candidato di Cinquestelle, c’è sicuramente Nello Musumeci che esce con un profilo marcato ma che ha un problema di coerenza rappresentativa tra chi potrebbe sostenerlo. Difficile fare il pieno dei voti con alleati che non hanno un minimo di coerenza nella propria storia”.

Sondaggi elettorali Index Research: nota metodologica

Data 31/07/2017. Campionamento nazionale casuale di tipo probabilistico stratificato per sesso, classi di età, aree geografiche, ampiezza centri. Interviste Italia complete 800 Totale contatti effettuati: 4.564 Interviste complete: 800 (su totale contatti: 17,5%) Rifiuti/Sostituzioni: 3.764 (su totale contatti: 82,5%). Rappresentatività del campione:popolazione maggiorenne residente in Italia Margine di errore: nazionale 3,5%. Interviste telefoniche con metodologia C.A.T.I.con questionario strutturato.

 

VISITA IL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Seguici sui nostri canali Facebook e Twitter

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: