articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Elezioni Germania, dove vince la Afd, la mappa

elezioni germania

Elezioni Germania, dove vince la Afd, la mappa

E’ vero, Angela Merkel sarà ancora cancelliera, probabilmente per altri 4 anni. Tuttavia queste elezioni si configurano come una svolta, una sorta di rivoluzione per la Germania.

Non solo perchè il bipolarismo sembra morente, con la SPD e la CDU ai minimi da 60 anni. Ma soprattutto perchè segnano l’ingresso in Parlamento al terzo posto del partito di destra Afd di toni populisti. E’ la prima volta dalla Seconda Guerra Mondiale che un partito di destra ottiene così tanto. Un partito che vuole mettere fine ai complessi successivi alla guerra.

Chiaramente l’Afd nega simpatie naziste o xenofobe. Del resto una dei leader è lesbica e convive con una srilankese. Ma certo è il partito che è stato più duro contro l’accoglienza ai rifugiati che sono arrivati in massa tra 2015 e 2016, in particolare dalla Siria. Nato come partito liberista contrario al salvataggio della Grecia la trasformazione è stata veloce.

La distribuzione del consenso al Afd, poi, ci dice molto

Elezioni Germania. AfD ai massimi a Est e in Baviera

Come già si era intuito dalle elezioni regionali, i massimi consensi per Afd provengono dalla Germania Est, dove si arriva al 35,5% della zona della Svizzera sassone a Sud di Dresda. E proprio nell’angolo a sudest dell’ex DDR viene sempre superato il 30%. Oltre il 20% in Turingia e parte del Brandeburgo. Solo a Berlino Ovest il partito ottiene meno della media nazionale.

Si potrebbe pensare che l’Afd fa il pieno nelle regioni più povere e con più disoccupati, ma non è così, non è la Sassonia quella messa peggio a Est.

Altri dubbi vengono osservando che anche nell’Est della ricca Baviera l’Afd ha risultati sorprendenti, arrivando al 19,2%.

Si tratta di un’area molto conservatrice. Come conservatrice è la Sassonia. Sono aree popolate da elettori CDU in qualche modo delusi dalla svolta a sinistra della Merkel. Sono questi gli ingredienti della vittoria del Afd. Conservatorismo più disagio sociale, dove questi coincidono ecco che si raggiungono i valori massimi.

Il minimo del consenso, sotto il 9%, è nelle aree rurali dell’Ovest, dove vive popolazione più anziana, e più legata al proprio voto tradizionale a CDU o SPD.

Pochi si aspettavano l’exploit del Afd, ma forse si era sottovalutato il possibile impatto dell’emergenza immigrati, che ha portato stranieri anche laddove non ce ne erano, a Est per esempio. Questo ha prodotto il travaso di voti, circa un milione dalla CDU alla Afd e che non era stato preventivato come invece per esempio l’assorbimento di voti della Linke

elezioni germania

VISITA IL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Seguici sui nostri canali Facebook e Twitter

ultima modifica: lunedì, 25 Settembre 2017