Pubblicato il 25/09/2017

Elezioni Germania, i flussi elettorali, dove sono andati i voti?

autore: Gianni Balduzzi
elezioni germania

Elezioni Germania, i flussi elettorali, dove sono andati i voti?

Sulla base di sondaggi fatti il giorno del voto la Tv pubblica tedesca ha pubblicato i probabili flussi elettorali che hanno caratterizzato queste elezioni.

Si tratta dei consensi persi da CDU e SPD e guadagnati da FDP, AfD, Verdi e Linke. Ma anche il recuper dell’astensione centra.

E gli incroci di voti non sono così scontati. Si possono trovare qui. Si può selezionare un partito nelle elezioni del 2013 o in quelle del 2017 e osservare verso dove sono andati i propri consensi, nel primo caso, o da dove provengono oggi.

Elezioni Germania, il calo dell’astensione e l’emorragia della CDU

La CDU/CSU del 2013 aveva raggiunto quasi il 41%. Ora è acqua passata. A parte gli elettori morti, comunque 1,3 milioni, vi è un 1,6 milioni finiti nell’astensione, 1,6 milioni nella FDP, 1 milione nella Afd, briciole agli altri. E solo 11 milioni sono stati confermati.

elezioni germania

Viceversa sono però arrivati 2 milioni di voti dall’astensione, che è calata.

E gli altri astensionisti del 2013 cosa hanno votato? La maggioranza, 10 milioni, ha continuato ad astenersi, ma 1,47 milioni si è rivolta a Afd, più di quanto non abbia fatto con la SPD, verso cui sono andati 1,39 milioni.

La Spd è l’altro perdente delle votazioni di ieri. Ha toccato il minimo storico. 1 milione dei suoi voti sono andati nell’astensione, 820 mila nella CDU, 700 mila tra i verdi, 760 mila nella Linke.

I vincitori della AfD invece hanno attinto in particolare dall’astensionismo, 1,47 milioni di voti, più di quelli di coloro che hanno confermato il voto del 2013. C’è poi il milione proveniente dalla CDU, ma anche 420 mila dalla Linke, presumibilmente a Est.

Infine i nuovi elettori, coloro che in questi 4 anni hanno compiuto 18 anni. Non sono molti, e tanti si sono astenuti, un milione circa. Afd qui va male però, solo 130 mila voti, contro i 480 mila per la CDU, i 380 mila per la SPD, i 320 mila per i Verdi, i 240 mila per la FdP.

VISITA IL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Seguici sui nostri canali Facebook e Twitter

 

Autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →