articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi elettorali Tecnè: sorpasso del Pd sul M5S

Sondaggi elettorali Tecnè: sorpasso del Pd sul M5S

Nonostante i festeggiamenti per il decennale del Pd non siano stati tra i più scoppiettanti, il partito guidato da Matteo Renzi sorpassa il Movimento 5 Stelle nelle intenzioni di voto. A dirlo è l’ultimo sondaggio dell’istituto Tecnè condotto per la trasmissione Matrix.

I dem, rispetto ad un mese fa, guadagnano 0,3 punti percentuali e salgono al 26,2%. Il sorpasso è dovuto soprattutto al calo vistoso dei pentastellati, usciti sconfitti dalla battaglia sulla riforma elettorale. I Cinque Stelle guidati da Di Maio, scendono al 25,7% con un calo dello 0,7%.

Il centrodestra continua a crescere trainato da Forza Italia e Lega. Berlusconi e Salvini negli ultimi giorni si sono parlati attraverso due interviste al Corriere della Sera. Il leader degli azzurri ha confermato quanto il capo del Carroccio va dicendo da mesi: chi avrà più voti alle Politiche guiderà la coalizione di centrodestra. Se si votasse oggi, a guidare il campo liberale, come ama chiamarlo l’ex premier, sarebbe Forza Italia con il 16% dei voti. Staccata di mezzo punto percentuale, al 15,5%, si trova la Lega. Fratelli d’Italia, anch’esso in crescita, segna 5,2% nelle intenzioni di voto.

Se il centrodestra ride, la sinistra piange. La strategia della divisione di Bersani e compagni non paga in termini elettorali. Mdp cala al 3,8% mentre Sinistra Italiana rischia di scendere sotto quota 2%.

sondaggi elettorali tecne, voto

Sondaggi elettorali Tecnè: simulazione seggi con Rosatellum bis

Tecnè ha testato anche gli effetti del Rosatellum bis, ipotizzando che al voto si presentino tre coalizioni (centrodestra, sinistra, Pd e Ap) e il solo M5S. Con questa legge elettorale, ad ottenere più seggi (264) sarebbe la coalizione guidata da Salvini, Berlusconi e Meloni che raccoglierebbe il 36,3% dei voti. Alla compagine governativa di Renzi e Alfano spetterebbero invece 176 seggi (28,3%). Alla sinistra unita (Campo Progressista, Mdp, Sinistra Italiana) 17 seggi con il 7% delle preferenze. 169 seggi andrebbero invece al M5S (25,9%) che insieme alla sinistra risulta il più penalizzato dal nuovo sistema di voto. Con il Consultellum infatti i seggi per i pentastellati sarebbero stati 7 in più.

sondaggi elettorali tecne, proiezioni

Sondaggi elettorali Tecnè: nota metodologica

Data 16 settembre/16 ottobre 2017. Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia. Numerosità del campione: 1.000 casi – Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI. Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione). Data di effettuazione delle interviste: 16 ottobre 2017
Committente: Matrix – RTI. Soggetto realizzatore: Tecnè S.r.l.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO VISITA IL FORUM

ultima modifica: venerdì, 20 Ottobre 2017