Atletico Madrid: Diego Costa e l’autunno di passione

Pubblicato il 24 Ottobre 2017 alle 14:47 Autore: Redazione
Diego Costa Atletico Madrid

Atletico Madrid: Diego Costa e l’autunno di passione

I giocatori vanno e vengono, la maglia resta. Da sempre è questa la frase che qualsiasi tifoso usa per colmare il senso di delusione che prova quando un caro giocatore della sua squadra la lascia per andare in un’altra. Ma è pur vero che certi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano (come recita anche una popolare canzone italiana)

L’amore mai finito tra Costa e l’ Atletico Madrid

É la storia d’amore tra Diego Costa e l’Atletico de Madrid. Costa esordì per la prima volta in Liga con la maglia dell’Atletico nel 2010 fino al 2014 vincendo molteplici trofei e arrivando a segnare piu di 25 goal, diventando così l’uomo di fiducia dell’allenatore Diego Simeone. Nel luglio 2014 decide di lasciare il club spagnolo e di trasferirsi in Inghilterra dove avrebbe giocato con la maglia del Chelsea.

Atlético Madrid: la rojiblanca si rialza contro il Celta Vigo. Decide Gameiro

Il ritorno all’ Atletico Madrid, dopo una lunga telenovela

Da’allora sono passati 3 lunghi anni lontano da casa e cosi l’ attaccante spagnolo decide di tornare in patria, nella squadra che gli ha permesso di diventare un top player . L’accordo tra l’ex club di Costa, la squadra inglese Chelsea e l’Atletico de Madrid é di 60 milioni+bonus. É tutto già stabilito e confermato, ma per questioni interne di mercato l’ufficialità e il trasferimento saranno possibili solo dal 1 gennaio 2018.  Costa non vede l’ora di tornare a giocare con i suoi vecchi compagni come recentemente ha confermato in un’intervista, e possiamo anche immaginare come verrà accolto nella sua nuova casa, il Wanda Metropolitano.

Classifica Liga, 9a giornata: Volano Valencia e Leganés. Allungano le prime

Costa ringrazia il Chelsea, nonostante il brutto finale

Nonostante ciò, l’attaccante spagnolo ha voluto ringraziare i tifosi e lo staff del Chelsea attraverso i social : « i meravigliosi tifosi di un club così importante e tutti i compagni di squadra, così come tutto il personale clinico, amministrativo e logistico rimarrà per sempre nella mia mente e nel mio cuore.»

Adesso la domanda che più assale i tifosi colchoneros é “ riuscirà Diego Costa ad ambientarsi nuovamente in squadra?” E Si può solamente pensare in maniera affermativa. Costa sarà l’arma che mancava alla truppa di Simeone, per poter decidere gli incontri a suon di gol.

Natalia Sarmiento

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →